Mauro Fantacci è il nuovo Ironman Grossetano

Altre Notizie

 

Un anno di duri allenamenti e preparazione da giocarsi poi in una manciata di ore, questa e la filosofia a cui si deve adattare ogni atleta che intende cimentarsi nella gara più dura ma al contempo affascinante del Triathlon ovvero l' IRONMAN, che con i suoi Km. 3,800 di nuoto seguiti da Km. 180 di ciclismo per concludersi con Km. 42,100 di corsa non lascia spazio ad improvvisazione. E così domenica 1 Luglio a Klagenfurt (Austria) in una calda giornata di sole con la temperatura che ha toccato i 37° si sono presentati insieme ad altri 2722 concorrenti anche i tre portacolori del Triathlon Grosseto A.S.D., al secolo Mauro Fantacci, Paolo Coli e Guido Petrucci. Tutti i riflettori erano puntati su Mauro Fantacci che era al debutto nella distanza. La temperatura dell' aria unitamente a quella delle acque del lago imponeva agli organizzatori di vietare l' uso della muta aggiungendo una difficoltà in più per i nostri atleti. Infatti la prima fazione (quella di nuoto n.d.r.) veniva conclusa sia da Fantacci che da Coli in 1:18:30 mentre Petrucci accusava rispetto ai compagni un forte ritardo con un tempo di 1:59:20 che solamente per pochi secondi gli consentiva di non venir tagliato fuori dalla gara per il superamento del tempo massimo concesso. Nella frazione ciclistica le cose però si sono volte al meglio, con un Coli esuberante che riusciva a metà gara ad entrare tra i primi 10 classificati della propria categoria, e concludendo la frazione in 5:39:06 alla media di Km/h 31,87. Fantacci di poco dietro arrivava in 5:56:38 mentre Petrucci con 6:07:00 chiudeva il terzetto. La parte finale, quella dove si correva la distanza della maratona, che è già di per se è la parte più difficile, era resa ancora più dura da un caldo torrido e da un sole cocente che falciava la tenue resistenza di molti atleti. Ciò nonostante dopo 12:17:02 il traguardo salutava ed incoronava in 1007^ posizione assoluta e 223° di categoria il nuovo Ironman grossetano, Mauro Fantacci che nonostante la stanchezza si metteva immediatamente in contatto con il tecnico Sellari Mauro per esprimergli tutta la sua soddisfazione e la gratitudine per il raggiungimento e la realizzazione di questo suo sogno. Con il tempo di 12:55:02 in 1295^ posizione ass. e 80° di cat. concludeva invece Paolo Coli alla sua seconda esperienza nell' Ironman, rallentato da problemi di vesciche che lo hanno tormentato per metà gara podistica. Problemi fisici invece hanno fortemente rallentato Guido Petrucci che con caparbietà, carattere e cuore concludeva questo suo 3° Ironman con il tempo di 13:12:48 in 1432^ ass. e 220° di cat.

Nello stesso giorno, a Fiastra (MC) si correva un Triathlon su distanza Olimpica, (Km. 1,5 nuoto + Km. 40 ciclismo + Km. 10 podismo) dove anche qui erano presenti tre atleti del sodalizio maremmano. Il migliore tra loro è stato Riccardo Casini che con il tempo di 2:31:15 imponeva la sua 66^ posizione su un parco partenti di 318 atleti, prestazione assai di rilievo se si considera che Riccardo era al debutto sulla distanza ed è al suo primo anno nella pratica della triplice disciplina, condizione che getta le basi per un futuro assai promettente. Tagliavano in coppia il traguardo dopo 2:51:04. Michelangelo Biondi e Dario Rosini, quest' ultimo autore di una prestazione maiuscola nella frazione podistica, dove metro dopo metro è andato a guadagnare terreno su Michelangelo che in difficoltà dopo le precedenti due frazioni (nuoto e ciclismo) effettuate nelle prime posizioni, si faceva raggiungere a pochi metri dall' arrivo, concludendo la gara gomito a gomito.

Ovviamente c'è grande soddisfazione nella dirigenza del Triathlon Grosseto A.S.D. per questi importanti risultati che incrementano ancora un stagione agonistica ad oggi eccezionale, ed il presidente Claudio Tondini ha espresso parole di elogio per i suoi "Terribili" ragazzi invitandoli tutti alla Collegiale che la società effettuerà il giorno 11 luglio in collaborazione con il 4° Storno Caccia presso lo stabilimento balneare dell' Aereonautica Militare di Marina di Grosseto, per festeggiare tutti insieme quanto finora ottenuto con sacrificio, ma soprattutto spirito di squadra e divertimento.

 

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto