Scanga e Robertson, tecnici canadesi del Darlington in Toscana

Altre Notizie

Con la visita alla Società Sportiva del Rinascita Doccia di Firenze si sono conclusi gli incontri dei tecnici canadesi Bruno Scanga e Stuart Robertson della società di calcio giovanile canadese Darlington Soccer Club Inc. di Bowmanville, nell’Ontario.
In questa settimana di permanenza in Italia, i due tecnici canadesi sono entrati in contatto con alcune realtà del calcio giovanile toscano, presso l'Asd Ribolla con la nuova società Virtus Maremma che cura il settore giovanile nel Comune di Roccastrada, martedì alla società Nuova Grosseto, mercoledì si incontreranno con i tecnici con i tecnici professionisti Mazzantini Mirko e Bombardieri Simone, nell'ambito del programma "Soccer Italian Style", alla squadra femminile del C.F. Florentia e alla società del Rinascita Doccia ospiti del presidente Adriano Bruscagli.
I tecnici canadesi Bruno Scanga e Stuart Robertson del gruppo sportivo nord americano, sono in Italia per acquisire le metodologie tecniche e migliorare le loro conoscenze calcistiche in modo da poter offrire ai giocatori un livello formativo elevato, una collaborazione iniziata da luglio del 2015 e seguita dal tecnico Pasquale Silvestro, quando la squadra giovanile canadese del Darlington ha soggiornato in Italia per una tourné turistico-sportiva organizzata dal referente della cavalier Travel per la toscana Luca Papini, nell'occasione disputò a Ribolla una partita con la locale squadra. Il Darlington Soccer Club Inc. è uno dei più grandi club giovanili del Canada con oltre tremila giovani calciatori e calciatrici, in strutture all’avanguardia a centinaia di bambini della zona con un settore giovanile composto da 36 squadre di calcio, tra queste 16 squadre sono femminili.
Questi incontri teorici-pratici organizzati da Pasquale Silvestro e da Luca Papini, i tecnici canadesi puntano ad acquisire metodologie attraverso una parte teorica e una parte tecnico-pratica sul campo insieme ai tecnici italiani con le squadre giovanili delle società ospitanti.
“La filosofia di questi incontri – spiega Luca Papini – sta nel cercare di applicare gli studi e gli insegnamenti fatti in Italia, mixando le esperienze sul campo di avvicinare due mondi calcistici lontanissimi tra loro, è una esperienza di confronto e di gioco con realtà di calcio straniere, che permettono di accrescere da ambo le parti stili e modi di interpretare questo sport“ - continua "le società nordamericane sono dotate di impianti all’avanguardia e di notevoli risorse economiche, il calcio maschile non è ancora a livello delle squadre europee, viceversa tante ragazze praticano questo sport, un numero così grande che giocano a calcio, che produce ottime calciatrici, che consentono alla nazionale di essere una tra le più competitive al mondo".
Un ringraziamento a Pasquale Silvestro per l'organizzazione degli incontri, a tutte le società e presidenti che hanno ospitato i due tecnici canadesi.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto