Terza sconfitta per i Marines - Condor

Altre Notizie

Di Claro Rossi

Doveva essere la partita della svolta quella di domenica 24 marzo per i Marines-Condor impegnati nel campionato italiano CIF9; contro i Black Hammers di Ostia era auspicabile una vittoria sia per la classifica che per il morale della squadra.
La partita si è aperta, però, con uno straordinario attacco degli ostiensi che mettevano subito a segno un touchdown di corsa.

L'attacco dei Marines-Condor, invece, pur avendo un gioco di lanci di buon livello non riusciva a concretizzare e si infrangeva per più di una volta con una difesa messa in campo in modo ineccepibile dei padroni di casa.

La partita è rimasta, in ogni caso, aperta fino all'inizio dell'ultimo quarto di gioco, quando la difesa dei Marines-Condor, dopo aver limitato a due il numero di TD subiti doveva capitolare per la terza volta. Il resto della partita è stato senza storia e un attacco ancora sterile, ha lasciato il posto, ancora una volta ad una difesa che pur avendo offerto 5 turnover ormai era stanca e demoralizzata e subiva anche il quarto TD per un punteggio finale di 28 a 0.
Risultato forse un po' troppo ingeneroso ma che punisce un attacco che non è mai stato in grado di mettere in campo azioni a lungo guadagno di yards.
Resta, comunque, molto valido il connubio tra i Lazio Marines ed i Condor Grosseto, anche in questa partita un gruppo di giovanissimi grossetani ha potuto calcare il campo insieme a veterani di assoluto livello; c'è da segnalare l'esordio assoluto di: Leonardo Perini, Lorenzo Cencini e Gian Marco Conti in difesa.
Nonostante la mancanza di touchdown è da rimarcare la prestazione in attacco di Marco Macheda e del QB Federico Rossi che, pur nelle difficoltà emerse, ha saputo reggere il campo fino alla fine con grande freddezza.
A far da chioccia a questi pulcini maremmani un rinato Thomas Salvetsroni che dopo quasi 20 anni di football è riuscito ad esprimere ancora una volta una prestazione di livello assoluto.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto