Grande partecipazione al 3^ Camp di Reclutamento dei Veterans Grosseto A.f.t.

Altre Notizie

Di Massimo Galletti

Grosseto. Atmosfera delle grandi occasioni nell’impianto sportivo di Via Australia, scelto per il primo evento della stagione agonistica 2013/2014 dei Veterans Grosseto A.f.t. con il terzo “Camp di Reclutamento” organizzato per avvicinare le giovani leve allo sport del football americano. Sul sintetico della Cittadella si sono ritrovati per un giorno, tutte le generazioni che dal 1981 hanno fatto la storia di una società divenuta famosa nel panorama di questa disciplina sportiva “Made in Italy” Si partiva dal più maturo atleta in campo come Paolo Piccolini e i suoi 61 anni, per arrivare al più giovane Albert Cordero classe 2004, passando per le vecchie glorie degli anni 80/90. Tanta l’emozione per qualcuno degli atleti più anziani che accompagnava per la prima volta il figlio a questo appuntamento. Presenti, per dare il loro contributo, anche gli atleti che giocano nel campionato nazionale di Cif9. Grande è stata la soddisfazione della società maremmana, per la riuscita della manifestazione. Basti pensare che ad un certo punto dell’evento, si contavano in campo circa 80 persone, fra allenatori, assistenti e atleti con casco ed armatura per le dimostrazioni pratiche. I rookies con le tradizionali magliette rosse, i ragazzini della flag e la squadra femminile delle Cudere. I nuovi arrivati sono rimasti colpiti dall’unità del gruppo. Durante i vari passaggi lo staff tecnico di Grosseto ha riscontrato diverse individualità che torneranno sicuramente utili al “Coaching Staff” per la stagione che sta per iniziare. Perfetta anche l’organizzazione. Le hostess all’accettazione atleti hanno preso i dati e consegnato le maglie per l’allenamento. In campo erano state sistemate diverse postazioni. Sei per l’esattezza. Qui i ragazzi, delle scuole elementari, medie e superiori, hanno potuto provare tutti i differenti ruoli suddivisi in gruppi. Ogni gruppo era assistito da un “Coach”, un “Assistent Coach” e due atleti della prima squadra “Full Pads”, forniti di casco e armatura per le dimostrazioni. I “Rookies”, hanno avuto la possibilità di provare tutti i ruoli a turno per circa 20’ e respirato l’aria di una squadra di football americano, quando si riunisce negli “Huddles” generali. Alla fine del Camp sono stati selezionati 17 ragazzi nuovi, ai quali si aggiungeranno altri 4 per un totale di 21 che torneranno sicuramente utili per proseguire in futuro l’attivata sportiva della società grossetana, che poi era anche lo scopo della giornata. Al termine del “Camp”per riprendersi dalle fatiche e dal dispendio di energie, tutti a tavola insieme a fare festa, scambiarsi opinioni e battute sulla giornata appena trascorsa nel corso di una merenda collettiva che è stata particolarmente apprezzata

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto