Football Americano: la famiglia Ceccarelli. Tre generazioni a confronto

Altre Notizie

Di Massimo Galletti
Grosseto. Non sono tanti gli sport, dove padre e figli si possono ritrovare fianco a fianco per giocare insieme. Nel football americano questo è accaduto. La famiglia Ceccarelli composta da babbo Andrea, ha trasmesso tutta la sua passione per lo sport d’oltre oceano anche ai figli. Una passione nata negli anni “80” e che Gabriele e Emiliano hanno coltivato fin da piccoli. In pratica tre generazioni a confronto che hanno sfidato il tempo. Andrea senior iniziò a giocare con i Gianza Condor Grosseto nei campionati in serie A1 dal 1985 al 1990 nel ruolo di “Corner Back” e negli “Special Teams” con il numero 23. Attualmente è un dirigente della società grossetana, ma ogni tanto la voglia di giocare è tanta e allora non disdegna di rimettersi il casco e indossare l’armatura per scendere in campo, com’è accaduto anche a luglio del 2011, quando i “Veterans” giocarono per celebrare i 30 anni della nascita della società grossetana di football americano. Gabriele, invece ha fatto esperienza nel campionato stagione 2012, con il ruolo di ricevitore col numero 11 mettendosi in luce subito al primo anno con ottime statistiche e ricezioni funamboliche. Da quest’anno è arrivato anche Emiliano a far parte della squadra senior dei “Veterans” per fare esperienza nella stagione 2013. Emiliano il più giovane della famiglia Ceccarelli, si è già messo in luce come “Offensive guard” e quindi sarà un anno agonistico dove farà qualcosa in più di una semplice esperienza. Per quanto riguarda invece le varie differenze tecniche, Gabriele, al contrario del padre, ha due ottime mani ed è più alto, mentre Emiliano è più grosso del fratello ed ha un fisico che lo farà diventare un ottimo uomo di linea.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto