ORGOGLIO ALBINIA : SOTTO DI DUE RETI RIMONTA E SFIORA LA VITTORIA IN CASA DEL CALENZANO

Altre Notizie

Orgoglio Albinia , sotto di due gol alla fine del primo tempo a Calenzano, diretta concorrente nella lotta per la salvezza, sfodera una ripresa da grande squadra e si rimette in gioco per la salvezza. 2-2 il finale. Dopo un primo tempo da dimenticare in cui i rossoblù hanno dovuto incassare le reti di Cairo e De Carlo , nella ripresa la compagine di mister Cinelli si trasforma e prima accorcia le distanze con un gran tiro di Saloni , quindi una volta riaperta la partita pareggia ad una ventina di minuti dalla fine con Nieto e sfiora con Coli e ancora Nieto il gol della vittoria. Soddisfazione a fine gara in casa rossoblù per il risultato di parità conquistato in casa del Calenzano, che nell'ambiente maremmano definiscono come un autentica impresa. “Ci sono almeno tre considerazioni da fare – attacca il presidente Vaselli -visibilmente compiaciuto per il risultato ottenuto dai suoi ragazzi- per definire questo come un ottimo pareggio. Intanto, il fatto che siamo riusciti a rimontare in casa di una diretta concorrente grazie a un secondo tempo giocato da grande squadra, con la quale, vista la vittoria nostra dell'andata e il 2-2 di oggi siamo in vantaggio negli scontri diretti , cosa questa importante ai fini della classifica. Poi ancora, che al nostro pareggio odierno si contrappone quello del Chiusi che ci permette di non rimanere da soli in ultima posizione. Infine il fatto che abbiamo disputato questa gara senza Consonni, Masini e Rosati squalificati e all'ultimo momento senza anche Signorini influenzato, senza contare che Sgherri, Tosoni e Guglione hanno giocato con la febbre a 38 per tutta la gara. Se pareggiare oggi con il Calenzano, sfiorando anche la vittoria in almeno due occasioni, in queste condizioni non è un impresa , poco ci manca.” Come spiega però questa Albinia double- face , grande secondo tempo ma sotto tono nei primi quarantacinque minuti ? “ La differenza- chiude Vaselli- l'hanno fatta molto le condizioni ambientali, anche se l'approccio alla gara nostro del secondo tempo è stato devastante.”

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto