43' Coppa Passalacqua: Albinia – Casteldelpiano 5-0

Altre Notizie

Quarti di finale (1°)
Albinia – Casteldelpiano 5-0
ALBINIA: Beligni, Melfi, Moschetto (24’ st Naitana), Russo (21’ st Giacalone), Bigliazzi, Polizzotto, Fastelli (26’ st Gagliardi), Antongini (24’ st Niccolaini), Turchini, Marchi, Maliziola (17’ st Franci). All. Carotti.
CASTELDELPIANO: Duchi (40’ st Carletti), Pekala, Pallari, N. Pieri, Bisconti, Baciarello, H. Mabrouk (18’ st K. Mabrouk), Rapposelli, Borghi, Meossi, Bargagli. All. L. Pieri.
ARBITRO: Lampedusa (Ginanneschi e Puca).
RETI: 10’ Marchi, 12’ st Maliziola, 16’ st Marchi, 20’ st (rig.) Marchi, 44’ st (rig.) Turchini.
NOTE: espulso N. Pieri al 42’ st per doppia ammonizione. Ammoniti Pallari, Bisconti. Calci d’angolo 3-2 per l’Albinia. Recupero: 0’ + 0’.
Soffia troppo forte il vento Albinia per il Casteldelpiano costretto a incassare 5 gol senza riuscire mai a contrastare in maniera concreta i rossoblu. I ragazzi di Carotti, dunque, si godono con merito la conquista della semifinale restando in attesa del prossimo scoglio, che conosceranno stasera (06-06) dopo Roselle – Manciano. Che la sfida fosse tecnicamente sbilanciata verso la sponda Albinia lo si è capito subito. Al 2’ Russo pesca in area Turchini il cui diagonale risulta leggermente largo, al 6’ Marchi confeziona una punizione tagliata di sinistro e pericolosa, al 10’ Russo mette in condizione Marchi di andare al tiro, l’interno sinistro a rientrare non lascia scampo al pur bravo Duchi. Al 12’ ancora Marchi alla conclusione, il destro non trova lo specchio ma solo il legno, al 19’ Fastelli su tiro piazzato da l’illusione del gol. Il Casteldelpiano si vede al 23’ quando Borghi chiama al lavoro Beligni costringendolo alla deviazione in angolo. Maliziola al 27’ colpisce il secondo palo, al 36’ Antongini propone un grande tiro, Duchi è abilissimo a toccare la sfera mettendola sul terzo palo. Poi il riposo. La ripresa mantiene attivi i temi della prima frazione. Maliziola (12’) riceve palla da Antongini trasformandola in un pallonetto beffardo che vale il raddoppio. Marchi al 16’ realizza la doppietta personale, che diventa tripletta al 20’ quando viene atterrato in area e trasforma il conseguente penalty. Ultimo episodio (44’) l’espulsione di N. Pieri per fallo su Bigliazzi pagato con il secondo giallo e il rigore. Dal dischetto Turchini non fallisce.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto