Presentato l'All Star Game di Baseball

Altre Notizie

E'stato presentato ufficialmente l'evento di punta dell'organizzazione Federale in questa stagione: l'All Star Game che nella sua seconda edizione si disputerà a Grosseto e vedrà in campo la Nazionale Italia Baseball, che si sta preparando a disputare il Campionato Europeo, e una selezione di Stelle della Italian Baseball League, guidate da Doriano Bindi in qualità di manager dei Campioni in carica.

Portavoce della FIBS il Responsabile Marketing Marco Landi, che ha illustrato il programma della manifestazione. L'All Star Game 2012 sarà caratterizzato da una vasta offerta di intrattenimento, sia in campo che fuori: oltre alla partita si potrà assistere alle esibizioni dei gruppi di ragazze di varie età aderenti alla Federazione Cheerleader, che eseguiranno coreografie interessanti. In campo ci sarà anche intrattenimento musicale, giochi, attrazioni. Lo Stadio sarà animato da un "villaggio commerciale" popolato da stand gastronomici e non.

Fra i vari sponsor, spazio particolare per la ONLUS Lega Italiana Fibrosi Cistica, che ha inserito l'All Star Game nella sua campagna per l'estate 2012 "Respira lo Sport", mirata alla diffusione di informazioni sulla patologia e alla raccolta fondi per il miglioramento della qualità della vita e delle cure dei pazienti.
In occasione del grande evento di questo sabato, presso lo stand presente allo Jannella si potrà contribuire ad un doppio evento di solidarietà: oltre a raccogliere fondi destinati ai pazienti di Fibrosi Cistica, infatti, i volontari LIFC raccoglieranno anche contributi in favore delle popolazioni dell'Emilia colpite dal sisma, come illustrato dalla signora Rossella Bruno, rappresentante dell'Organizzazione.
Anche la gara "Home Run Derby" fra i 3 migliori battitori di ognuna delle due selezioni, contribuirà ad aiutare gli emiliani: Grosseto baseball e FIBS doneranno 50 euro per ogni fuoricampo che verrà realizzato, mentre le palline che non andranno in home run verranno firmate dai giocatori e messe in vendita presso lo stand della Lega Fibrosi Cistica.

Presente anche il manager della Nazionale Marco Mazzieri, che ha precisato che l'All Star Game è una tappa intermedia di avvicinamento agli Europei, che sarà seguita dalla italian Baseball Week a Nettuno, e che le scelte definitive per la composizione della spedizione azzurra saranno fatte in seguito di questo percorso. Assente Giuseppe Mazzanti, che non potendo partecipare agli Europei ha lasciato un posto per la preparazione azzurra, purtroppo sarà assente anche il nostro Andrea De Santis, impossibilitato per motivi di lavoro. Andrea Sgnaolin sabato non giocherà perché ancora alle prese con l'ultimo infortunio di campionato, ma Mazzieri lo porterà nel dugout per premiare la sua ottima stagione, anche se il giocatore non sa ancora se potrà partecipare agli Europei, sempre per problemi lavorativi.

Il grossetano Mazzieri si è anche speso nello auspicare una calorosa partecipazione del pubblico allo All Star Game di sabato, prima di tutto perché ritiene la sola presenza della Nazionale - di qualsiasi sport - un motivo di interesse, soprattutto alla vigilia di una importante competizione internazionale, ma anche per l'importanza di un evento che, fino a solo 15/20 anni fa, non avremmo mai pensato di poter organizzare in Italia, mettendo in campo i più forti giocatori del batti e corri nostrano tutti insieme.

 

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto