Il Montepaschi resiste a Rimini, ma decide la mazza di Chaves

Altre Notizie

 

Il Montepaschi Grosseto interpreta la miglior gara del trittico contro Corradini e a metà partita impatta sul 2-2 contro un Rimini abbastanza in difficoltà contro il lanci di Sacramento. Un errore difensivo al sesto consente a Brandon Chaves di picchiare il triplo che fa la differenza e completa il trittico di vittorie romagnole con il punteggio di 4-2.

Rimini approfitta della partenza fredda di Lowin Sacramento e si porta subito in vantaggio: Santora apre il primo inning con un singolo e arriva fino in terza per un pickoff sbagliato dello stesso lanciatore grossetano; Maza lo batte a casa con un singolo, Chiarini riceve la base, quindi, dopo la doppia rubata, a Max De Biase basta una volata al centro per battere a casa il 2-0.

Grosseto accorcia al quarto, con Sganolin, colpito da Corradini, che arriva in terza sull'errore di Santora, che cerca di eliminarlo, e segna sulla battuta di Oberto verso Corradini.

Il Montepaschi s'infila in ogni cedimento difensivo dei neroarancio e al quinto arriva il pareggio: Pecci batte valido a sinistra, poi Persichina non trattiene l'assistenza di Babini sulla battuta di Andrea De Santis e il singolo successivo di Rolexis Molina spinge a casa il compagno più avanzato dalla seconda.

Nel sesto, dopo 2 eliminazioni e la base per ball a De Biase, Pecci lascia cadere la palla battuta da Suardi e i biancorossi pagano caro l'errore, visto che arriva subito il triplo di Chaves che sparecchia le basi per il 4-2. Spinelli riceve la base e Hartley corre  ai ripari mandando sul monte Sikaras al posto di Sacramento per una veloce chiusura dell'inning.

A Pezzullo il Rimini affida le ultime 2 riprese e il mancino concede soltanto 1 base per ball, firmando con la salvezza il 4-2 finale.

 

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto