Baseball: il Bbc Mastiff Toshiba Grosseto si presenta

Altre Notizie

Prima conferenza stampa per il Bbc Mastiff Toshiba Grosseto che presenta alla stampa il proprio staff, alcuni giocatori che disputeranno la IBL 2013 e la campagna abbonamenti che prende il via dal prossimo Lunedì 4 Marzo.
A fare gli onori di casa è Daniele Peccianti: “E' la nostra prima conferenza stampa come Mastiff ed abbiamo deciso di tenerla oggi per poter parlare adeguatamente di alcune novità: organizzeremo una partita in memoria di Fabrizio Masini e di Ettore Pagliarin, recentemente scomparsi, ed in questa occasione ricorderemo anche l'indimenticabile Orazio Leoni, un personaggio a cui tutti noi siamo legati. Visto che il tempo non è favorevole e considerato che vorrebbero partecipare a questo evento alcuni giocatori non più in età verdissima, abbiamo deciso di spostare l'evento, che volevamo tenere prima dell'inizio del campionato, ai primi giorni di Luglio, in notturna, in modo tale da fare in modo che possano giocare anche quelli che sono meno allenati”.
Peccianti ha poi presentato lo staff del Mastiff: “Nel giro di Due mesi ci siamo trovati a dover compiere un salto di categoria non soltanto dal punto di vista tecnico, ma organizzativo. Ci sono state consigliate persone che ci stanno dando una grossa mano per la gestione e stanno facendo un lavoro ammirevole a titolo pressoché gratuito: la prima è Rozy Oprea, che sta compiendo il lavoro di Tre persone, poi c'è Mirella Rossi che si occuperà delle relazioni esterne anche sul piano del marketing; Tullio Ceccantini farà da dirigente accompagnatore; Franco Rossi si occuperà della biglietteria; Giulio De Paola e Niccolò Benvenuti si occupano dell'ufficio stampa e della gestione del sito a cui collabora anche Alessandro Petrini; anche Marcello Fabbroni sta dando una mano, insieme a Mario Funzione che è stato confermato anche come chef. Claudio Pagliara sarà il medico sociale. Lo staff che gestiva la IBL 2012 è tutto confermato, aspettiamo di parlare con Massimo Baldi che in questo momento è negli Stati Uniti con la nazionale al World Baseball Classic. Il presidente è Danilo Biagioli, il suo vice è Carmelo Cacciatore ed avremo anche una mascotte, un bel cane mastino vestito con la nostra divisa”.
La parola è andata a Vladimiro Capecchi, che ha presentato l'annullo filatelico che verrà effettuato alla prima partita di campionato contro i Black Panthers Ronchi dei Legionari: “Parlo a nome della Commissione Filatelica della Federazione Italiana Baseball e Softball, che si occupa di fare degli annulli speciali in occasione dei grandi eventi. In questa occasione celebreremo con un annullo l'esordio nella IBL del Bbc Mastiff Toshiba Grosseto e dei Black Panthers che vantano una storia nella massima serie, ma che sono al primo anno di Italian Baseball League. Abbiamo deciso, come Federazione, l'annullo a spese nostre e mi sono occupato personalmente di creare un logo per l'occasione. A questo, come di consueto, si accompagnerà una cartolina ed una busta che saranno vendute il giorno del playball stagionale allo Jannella dalle ore 15.00 alle ore 21.00, in un ufficio postale distaccato che sarà presente all'interno dello Stadio. Sarà possibile personalizzare con l'annullo una cartolina o una foto, che saranno affrancate e sulle quali verrà posto l'annullo filatelico. Questo annullo rimarrà nella storia, perché verrà inserito nel museo della posta a Roma”.
Peccianti ha parlato poi della campagna abbonamenti: “Abbiamo ideato un sistema innovativo di abbonamenti, con l'obiettivo di incentivare la presenza di pubblico sugli spalti. Abbiamo deciso di abbinare agli abbonamenti alcuni omaggi che comprendono una cartellina che include la penna, tutti gli scorer delle partite interne della squadra, il calendario delle partite casalinghe del Bbc Mastiff Toshiba Grosseto e Due buoni sconto che potranno essere utilizzati presso il Residence Il Pelagone, dove si terrà la presentazione della squadra il prossimo 16 Marzo, e presso il ristorante Strike a Grosseto”.
Mario Mazzei ha preso la parola per parlare dell'arrivo di René Rojas e Javier Galvez nello staff tecnico della franchigia: “I tecnici si occuperanno sia della squadra di IBL che del settore giovanile. Sono Due personaggi conosciutissimi nell'ambiente del baseball, a Cuba hanno una grande esperienza anche con la nazionale. Stiamo concludendo le pratiche burocratiche, arriveranno la prossima settimana e lavoreranno sia con la squadra IBL che con tutta la franchigia. Galvez è un pitching coach, Rojas si occupa della battuta e saranno impegnati anche con i giovani, è un onore avere la possibilità di averli con noi. L'artefice di questa operazione è Angelo Magalotti, che con la sua azienda ha rapporti di lavoro con il governo cubano, il quale si metterà sulle spalle buona parte delle spese relative ai Due tecnici cubani con il contributo di tutta la franchigia”.
C'è soddisfazione nelle parole di Angelo Magalotti: “Finalmente siamo riusciti a portare in Italia René Rojas e Javier Galvez, grazie anche all'intervento del Presidente Riccardo Fraccari e della Federazione. Dobbiamo ringraziare anche Higinio Velez che ha avuto l'incontro decisivo con Tony Castro ed ha potuto dare il via definitivo all'operazione. Galvez si recherà un giorno o Due alla settimana all'Accademia Fibs di Tirrenia, ma lavorerà anche con i nostri giovani”.
Il presidente Danilo Biagioli ha presentato un gruppo di giocatori che disputeranno il massimo campionato di Italian Baseball League: “Crediamo di aver preso dei buon giocatori che hanno un curriculum di tutto rispetto. Presentiamo oggi anche Mandolini ed Ularetti, che ancora non avevamo annunciato ufficialmente, reduci entrambi da una bella stagione con la casacca dell'Urbe Roma”.
Il pitcher Alessandro Ularetti è soddisfatto: “Sono stato impiegato soltanto come lanciatore, ormai da qualche anno non vengo utilizzato in battuta. Già nella mia esperienza in IBL a Bologna sono sceso in campo soltanto come pitcher”.
Per Cristian Mandolini si tratta di un ritorno a Grosseto: “Nel 2004 ho giocato nel Rosemar, mentre nel 2006 ho vinto lo scudetto con il Bbc Grosseto. La prospettiva di tornare a Grosseto mi entusiasma”.
Anche il lanciatore Massimiliano Geri è una vecchia conoscenza dello Jannella: “Dopo aver giocato in biancorosso la IBL2, sono stato a Bologna e a Godo; spero di ritagliarmi uno spazio e di fare bene”.
Vincenzo D'Addio: “Biagioli mi ha corteggiato tutto l'inverno, sono contento di potermi confrontare con un campionato di livello maggiore rispetto alla A federale. Torno nella massima serie dopo averci giocato con la casacca del Caserta negli anni Novanta”.
Francesco Petretti: “La IBL non mi spaventa. Sono emozionato, ma la paura penso che sia un'altra cosa”.
Federico Morini, capitano della squadra: “Sono il primo giocatore orbetellano della IBL, ma ho iniziato a giocare a Viterbo con Sgnaolin e Vaglio; questo è il mio secondo anno con il Mastiff”.
Carlos Patrone: “Sono in Italia da Dieci anni, la mia ultima partita nella massima serie l'ho giocata contro il Grosseto nel 2006 ed è proprio da Grosseto che riparto dopo alcune stagioni vissute nelle serie inferiori. Ho ancora voglia di giocare, gli stimoli non mancano mai”.
Livinston Santaniello: “Qualche stagione fa ho dovuto lasciare la IBL per motivi di lavoro, l'impegno era troppo gravoso; adesso ho terminato il tirocinio che stavo svolgendo e posso tornare a dedicarmi al baseball ad alto livello, potendomi allenare al meglio”.
Francesco Di Mattia: “Ho disputato la serie A1 nel 2003 con l'Anzio, sono passati molti anni e sono contento di questa opportunità che mi è stata data”.
Moreno Funzione: “Torno dopo oltre Dieci anni nella massima serie. Non mi lascio intimidire, il livello è cambiato ed ora sono meno favoriti i battitori rispetto a quando si batteva con l'alluminio”.
E' in procinto di approdare al Bbc Mastiff Toshiba Grosseto anche David Sonnacchi, presente alla conferenza stampa: “Si sta definendo il mio passaggio al Mastiff, spero che si risolva tutto nel migliore dei modi. Sono contento di tornare a Grosseto dopo un paio d'anni e vorrei riscattare una stagione non troppo positiva che ho vissuto nella mia prima annata in Maremma. Il 2011 è stato il mio primo anno di IBL, spero di migliorarmi quest'anno”.
Andrea Grilli è reduce da una stagione vissuta al Grosseto Baseball: “Con la squadra proviamo a dire la nostra in questo 2013. A livello personale, dopo un primo anno di rodaggio, vorrei migliorare le mie cifre”.
Rafael Lora: “Prima di arrivare in Italia, ho giocato in Repubblica Dominicana e poi sono passato nelle leghe minori con Boston e con gli Orioles. Nel 2004 ho giocato in Australia, nel 2008 sono arrivato in Italia ed ho giocato con il Jolly Roger Castiglione della Pescaia e con il Mastiff.
Antonio Giovannini: “Sono all'esordio in IBL, è da tempo che mi preparo e spero di essere pronto”.
Annunciata un'amichevole allo Jannella con il Padule il prossimo 26 Marzo, il Presidente Biagioli ha voluto chiarire alcune scelte di mercato: “Vogliamo chiarire che abbiamo parlato prima di tutto con i giocatori di Grosseto, ma i giocatori hanno fatto altre scelte. A questo punto, a causa di alcune situazioni, gran parte di questi giocatori si sono trovati senza squadra non per colpa loro. Noi siamo abituati a parlare, ma soprattutto ad agire: abbiamo seguito la filosofia di preferire giocatori desiderosi di sposare in pieno il nostro progetto e non soltanto parzialmente. Non vogliamo avere, comunque, problemi con nessuno e siamo disponibilissimi a parlare anche con questi giocatori, dal momento in cui ci daranno la possibilità di parlare con loro. Tutti devono seguire la nostra filosofia: come ci sono giocatori che vengono da Arezzo compiendo dei sacrifici, ci vuole la stessa disponibilità da parte dei grossetani. La porta non è chiusa e la “grossetanità” è un fattore importante perché vogliamo creare un legame con il territorio: purtroppo, al momento non abbiamo potuto fare questo tipo di scelta perché i matrimoni si fanno in Due. Spero in un ritorno dei grossetani, a cui l'inesperienza ha giocato un brutto scherzo, e mi tengo comunque stretti i miei giocatori”.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto