Allo Junior il primo derby stagionale

Altre Notizie

 

allo junior il primo derby stagionale

Nella prima giornata di campionato giovanile sconfitti i rivali del Rosemar

 

Esordio positivo per lo Junior Ragazzi che domenica mattina batte i "rivali" del Rosemar per 13 a 5. Nell'atteso incontro tra le due squadre di Grosseto che si allenano nelle strutture di via Orcagna ad avere la meglio è stata la formazione biancorossa del Manager Moreno Rusci coadiuvato dall'Assistente Massimo Giannini.

Di fronte ad una bella cornice di pubblico, attento e "ciarliero", l'incontro è subito scoppiettante per un Rosemar in grado di riempire le basi al primo inning con i suoi battitori migliori. L'attenta difesa dello Junior però lascia inesorabilmente a secco i "blue". Sono i biancorossi a realizzare i primi quattro punti dell'incontro nel loro primo turno di battuta.

Scacciata così l'apprensione pre-partita, i Ragazzi acquistano sicurezza portando a termine l'incontro con una bella vittoria mai messa in discussione.

Entrambe le squadre sono notevolmente "cresciute" rispetto allo scorso anno. Nello Junior anche grazie ad "innesti" di maggior esperienza come ChelliBorgiDoria. Le note positive, però, riguardano tutti.

Dai lanciatori (Piccini, Pietrunti, Tiberi e Ossola) ai battitori, questo Junior sarà certamente "squadra protagonista" di questo campionato. Quando riesce a mantenere la concentrazione ed il morale alto, l'ottimo lavoro dei tecnici viene fuori sia negli automatismi della difesa che nella gestione del gioco. La "Banda Bassotti" è dunque pronta e gli avversari sono avvertiti. La Formazione scesa in campo: Francesco Tiberi(4), Samuele Ossola(1'), Filippo Piccini(1), Davide Bigi(2'), Alessandro Doria(9), Lorenzo Pasqui(9'), Mattia Pancellini(2), Brando Berni(8'), Gabriele Chelli(6), Andrea Tarantino(5), Niccolò Cinelli(8), Gabriele Baccetti(7'), Davide Pietrunti(3), Matteo Borgi(7), Gabriel Baffoni(4') e Beatrice Baldassarri(3').

 

 

I CADETTI PASSANO AD AREZZO

Lo Junior nonostante il ritardo di condizione mostra bel gioco. Bene i convocati dalle file degli Allievi

 

Prima giornata di campionato positiva anche per la Squadra Cadetti del Manager Paolo Minozzi coadiuvato dagli assistenti Vladimiro Capecchi e Emiliano Ginanneschi. Sul diamante di Arezzo la squadra, per l'ccasione guidata da Vladimiro Capecchi coadiuvato da Stefano Turci, ha battuto la compagine locale del BSC Arezzo con il punteggio di 16 a 7. I grossetani nonostante un naturale ritardo nella condizione, siamo ad inizio campionato, hanno comunque messo in evidenza un ottimo gioco in un incontro che nonostante il limite dei 4 punti ad inning, è durato quasi tre ore. L'Arezzo è incappato in una giornata in cui i propri lanciatori sono stati poco incisivi e dunque in grado di arginare le mazze biancorosse.

La squadra si è mossa bene sia in difesa che in attacco. Si sono viste delle ottime battute con PancelliniMalentacchi (triplo) e di CorsiniBrandi (doppio). Mentre in difesa molto apprezzato un doppio gioco con protagonisti Brandi, Feriani e Pancellini. Nonostante questo però i meccanismi di gioco risultano ancora poco fluidi e devono essere messi a punto perchè la squadra possa esprimere realmente tutte le proprie qualità.

Nota di merito per i convocati dalle file degli Allievi. Catapultati nella "squadra maggiore", per alcune defezioni dei titolari tra cui il lanciatore Marano, AlbanoTarentiniCapizzi (ha lanciato senza prendere punti) si sono mossi bene e hanno dato il loro efficace contributo alla partita dello Junior. La formazione scesa in campo: Andrea Feriani(4), Francesco Brandi(8), Mirco Malentacchi(2), Niccolò Corsini(7), Alessandro Falini(8), Mirco Pancellini(1), Matteo Pierella(9), Alessandro Albano(9'), Niccolò Mazzarello(3), Gregorio Veltroni(9'), Lorenzo Peronaci(5) e Tommaso Tarentini(5').

 

 

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto