Prima affermazione per Paolo Marlini

Altre Notizie

Una settimana da incorniciare quella appena trascorsa per il team Marathon Bike nel podismo .Tanti buoni risultati nelle due discipline che la squadra grossetana pratica con successo da diversi anni. Iniziamo con la nota più bella, ovvero la prima vittoria in assoluto di Paolo Merlino, diventato da poco tempo donatore di sangue, che si afferma nel primo memorial Giulio De Paola, corsa podistica di 10 chilometri disputata domenica mattina a Grosseto, con il tempo di 37’45. Battuti nell’ordine Li Fu Tan dell’atletica Rivellino, che chiudeva in 37’53, e l’altro portacolori del Marathon Bike Massimiliano Taliani, che terminava la sua prova in 37’55. Nella stessa manifestazione un podio importante anche per Cristina Gamberi (44’00) battuta solo da Sara Pettini del Reale Stato dei Presidi, che fermava il suo crono dopo 41’50.Sempre nel podismo, oltre alla casella delle vittorie, si muove anche quella relativa agli ultramaratoneti, con l’esordio di Claudio Rossi nella 52 chilometri della Toscany Crossing di Montalcino. Niente male il suo tempo di 6h25’52” fatto registrare per percorrere l’impegnativo percorso, mentre il più esperto compagno di squadra Maurizio Agnoletti, chiudeva dopo 6 ore 5 minuti e 30 secondi. Dal podismo al ciclismo su strada, dove nella cronoscalata individuale di Pienza, Adriano Nocciolini, nonostante una prova decisamente buona, si doveva accontentare della piazza d’onore battuto da Federico Scotti per una manciata di secondi. Per l’atleta Marathon Bike rimane comunque una preziosa vittoria di fascia, e il risultato conseguito conferma le sue eccellenti doti di scalatore

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto