Atletica: grossetane quarte al Trofeo delle Province, vince Bigazzi

Altre Notizie

Nel tradizionale appuntamento a Pontedera per il Trofeo delle Province, dedicato a cadetti (under 16) e ragazzi (under 14), la squadra femminile grossetana si piazza quarta a un passo dal podio. Infatti il team maremmano chiude con 158 punti, gli stessi di Pisa che però finisce terza per un numero maggiore di successi, mentre al maschile arriva un ottavo posto.
A livello individuale, ancora protagonista Lorenzo Bigazzi nel martello. Il giovane lanciatore biancorosso si aggiudica la vittoria con 46.95, sfiorando il recente primato personale. Nella scorsa settimana l’atleta allenato da Francesco Angius, in collaborazione con Mario Baldoni e Serghei Haivaz, era riuscito a conquistare la seconda posizione nell’incontro nazionale per rappresentative regionali a Fidenza con 47.03, realizzando così il minimo di partecipazione per i prossimi campionati italiani di categoria.
Sempre nel lancio del martello, ma al femminile, terzo posto per Marta Morellini con 37.44. La cadetta, che a sua volta fa parte delle nuove leve nel gruppo lanci grossetano, si migliora ulteriormente arrivando ad un personale che sfiora il minimo dei campionati italiani cadette, fissato a 38 metri.
Due quarti posti che significano anche buone prestazioni: Iole Del Gizzo, seguita da Fabrizio Pezzuto, nei 3000 di marcia arriva al personale con 16’45”4 e Celeste Tonini, cresciuta sotto la guida tecnica di Saveria Frate, negli 80 ostacoli scende a 12”6.
Da segnalare anche i quinti posti: gara tanto buona quanto sfortunata nei 100 ostacoli per Leonardo Ceccarelli, allenato da Alessandro Moroni, in una prova compromessa dall’invasione di corsia di un ostacolo colpito da un avversario, per realizzare così un migliorabile 15”1. Poi la compagna di allenamenti Ilaria Furi ottiene un buon 4.92 nel salto in lungo con due soli tentativi, per poi abbandonare la gara per un fastidio alla gamba destra di stacco. La staffetta femminile giunge quinta con Noemi Scarlatti, Celeste Tonini, Chiara Capecchi e Ilaria Furi in 55”1. Altro quinto posto raggiunto nella categoria ragazzi è di Raffaele Sbordone, classe 2004, che nel lancio del vortex arriva a 42.36.
Altri risultati: 6. Francesco Saletti peso 9.26; 6. Elisa Napolitano 2000m 7’29”5; 6. Gioele Pietrini 60hs 9”6; 7. Caterina Inchingolo 3000m marcia 17’38”0; 8. Tommaso Bianucci 60hs 9”7; 9. Caterina Capitani vortex 27.13; 9. Denise Milani 1000m 3’42”8; 10. Ginevra Battaglia peso 6.87; 10. Francesco Villacci alto 1.31; 11. Federico Fabbri lungo 5.01; 11. Sveva Travison vortex 26.56; 12. Filippo Fabbri 300m 41”4; 12. Alice Guazzini lungo 4.08; 12. Luca Germelli vortex 35.74; 12. Andrea Fatarella 1000m 3’29”5; 13. Anna Perrella 300m 46”7; 13. Alessandro Galatolo 1000m 3’31”0; 13. Noemi Scarlatti 60hs 11”0; 13. Angelica Fei 1000m 3’42”8; 14. Katiusha Latifi alto 1.15; 16. Chiara Capecchi 60hs 11”7; 19. Marco Antonio Condorelli alto 1.15.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto