Importanti novità in casa Atlante per questo inizio del 2015.

Altre Notizie

Davide Iannaco, infatti, non sarà più l'allenatore della squadra biancorossa del presidente Iacopo Tonelli fino al termine della stagione.
Una decisione sofferta ma inevitabile, quella presa dalla Società, nata a seguito degli impegni improrogabili che porteranno il giovanissimo Iannaco all'estero nei prossimi mesi, impedendogli dunque di poter portare a termine il suo incarico, svolto con ottimi risultati in questi primi mesi.
La speranza e la convinzione di tutti è quella che Iannaco possa presto tornare a ricoprire il ruolo di allenatore della prima squadra, in quanto il progetto avviato dalla Società dopo 6 anni di guida con Agosti è fortemente incentrato anche sulla figura di Iannaco come allenatore. 
Massimo Battisti sarà affiancato da Fernando Barelli, fino ad oggi giocatore e capitano della squadra Maremmana, che nonostante la sua giovane età ha maturato già un'esperienza importante anche nelle categorie superiori e può certamente traghettare al meglio i Biancorossi fino al termine del campionato.
Barelli coadiuverà Massimo Battisti negli allenamenti continuando tuttavia ad essere una pedina fondamentale in campo nelle gare da affrontare in questo girone di ritorno e con i8l supporto importantissimo del preparatore atletico Nicola Stagnaro.
La fascia di capitano passerà così ad Emanuele Verani, storico portiere dell'Atlante, ormai al quarto anno di permanenza a Grosseto.
Tutto questo poco prima della prima di ritorno in casa con il Virtus Fondi che all'andata fu sconfitto a domicilio dai Maremmani per 4-6. 
I Laziali si sono rinforzati in questa finestra di mercato con l'acquisto del portiere Argentino Alan Garde che garantisce esperienza e sicurezza tra i pali.
L' imperativo, tuttavia, è assolutamente quello di vincere sabato prossimo alle 15 nella gara Casalinga contro il Fondi e dimenticare velocemente il brutto stop casalingo nell'ultima di andata contro il Porto San Giorgio.
I Play - off sono ad appena 4 punti (che potrebbe essere addirittura soltanto uno se il giudice sportivo darà ragione all'Atlante nel ricorso conto il Maran Nursia ) e vincere diventa fondamentale per proseguire la corsa verso la post - season.
L'Atlante spera di essere finalmente al completo (ad eccezione dei lungodegenti Montagnani e Catani ) con i recuperi di Lucas Novello e Thomas Baldelli.
Appare più probabile il recupero del primo, mentre per Baldelli saranno decisivi i prossimi giorni per valutare il recupero dalla botta al piede rimediata contro il Porto San Giorgio.
Nel frattempo domani presso la tensostruttura di via Austria, con inizio alle 11, la formazione dell’under 21 di mister Aldo Giuliani, gioca la prima partita del girone di ritorno affrontando la compagine del Cus Pisa.
Questi i convocati che si dovranno trovare presso il suddetto impianto alle 9.45: Sargentini, Nicotini, De Oliveira, Canuzzi, Stefani, Capitini, Baldi, Raia, Memmi, Giovi, Pannaccione.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto