Non riesce l'impresa ai Vigili del Fuoco fermati in casa del Volley Cecina per tre set a uno

Altre Notizie

Grosseto. Non riesce l'impresa nel ai Vigili del Fuoco di Grosseto che subiscono l'ennesimo stop della stagione. Il sestetto femminile di volley di serie D di Grosseto, si arrende con il punteggio finale di tre set a uno in casa del Volley Cecina nella seconda giornata di ritorno. Nonostante il punteggio finale penalizzi la squadra di coach Canapicchi, le grossetane non demeritano al cospetto della formazione livornese. Gara che parte in perfetto equilibro con le due formazioni che giocano punto su punto. Solo nel finale di set, le maremmane concedono un mini break alle padrone di casa che passano in vantaggio per 25/19. Nella seconda frazione di gioco, inspiegabilmente le biancorosse non riprendono a giocare come nella prima parte di gara. Non sono più lucide come prima e commettono diversi errori in fase di ricezione. La costruzione del gioco ne risente a tal punto, che la linea offensiva della squadra del comando di Grosseto non trova il modo di attaccare in maniera efficace a tutto vantaggio del Volley Cecina che ne approfittano per siglare il doppio vantaggio sul punteggio di 25/14 in poco tempo. Quando sembra tutto perduto, ecco arrivare la reazione inaspettata di Bianchi e compagne che trovano la forza di replicare guidate in attacco da Noemi Cavaliere. Il Cecina che già assaporava il successo finale si trova costretta ad inseguire le grossetane che invece dotate della sicurezza necessaria, accorciano le distanze sul punteggio di 25/19. Si torna in campo per giocare il quarto set, quello decisivo per tutti e due i sestetti. Ma i Vigili del Fuoco hanno speso parecchio per vincere la terza frazione di gioco e piano piano escono dal match. Alle grossetane mancano le forze fisiche e nervose per rispondere adeguatamente al gioco offensivo della squadra di Cecina che non ha difficoltà a vincere la gara sul punteggio di 25/15. Una sconfitta che non cambia niente alla situazione difficile del sestetto di Grosseto, ma che invece è importante sul piano della reazione vista nel corso della gara da parte delle ragazze di coach Canapicchi che per l'occasione fa scendere i campo anche le giovanissime under Giuseppini, De Paolis e Setelia. Da segnalare anche il ritorno della Bartalucci dopo una lunga assenza dovuta ad un infortunio che l'aveva costretta a rimanere lontana dal terreno di gioco. Mg.

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto