Per la Pallavolo Grosseto 1978 c'è l'ostacolo Pallavolo Cascina

Altre Notizie

Grosseto. Non è la partita dove fare punti, anche se la Pallavolo Grosseto 1978 ci proverà fino alla fine, quella che vede la formazione grossetana impegnata nel ventesimo turno del campionato femminile di serie C in casa della Pallavolo Cascina alle ore 21,00. Le grossetane si recano a fare visita alla seconda in classifica, ma in piena lotta con il Borgo a Buggiano che divide con loro la stessa posizione nel girone con quarantatré punti. Purtroppo la situazione della squadra allenata da coach Stefano Spina dice il contrario. Le maremmane hanno un bisogno disperato di punti per centrare una salvezza che per il momento è ancora lontana. Se il campionato finisse oggi, il sestetto del Luca Consani sarebbe retrocesso a causa del regolamento Fipav che prevede che le due formazioni under 21 del girone salve nel caso superassero quota quindici punti. Ma non tutte le speranze si sono spente per le grossetane, che hanno a disposizioni altri match per conquistare punti e cercare di raggiungere in classifica il Volley Sei Rose Rosignano che rispetto alla Pallavolo Grosseto 1978 ha un calendario più difficile. “ La partita di oggi è quella più difficile in assoluto” spiega coach Stefano Spina allenatore del Luca Consani e aggiunge “ Troviamo la migliore squadra in forma del girone. Non abbiamo niente da perdere cercando di preparare al meglio le partite che contano. Se poi loro sbagliano qualcosa noi cercheremo di approfittarne. Sto cercando di tenere unita la squadra sopratutto dal punto di vista mentale, ma giocare tre partite di fila proibitive come quella di oggi non è facile. Sopratutto trovare lo spirito giusto. La squadra è serena e determinata, viene in palestra e lavora e va avanti. Il lunedì che vinci sei a mille. Il lunedì che perdi sei giù, se poi diventano tre, tutto è ancora più difficile. Ma siamo consapevoli di essere pronti a giocarci la salvezza. Nessuna delle mie ragazze crede nella retrocessione. Tutto sommato dovremmo essere a tre partite dalla salvezza, perché dovremo giocare contro la penultima e l'ultima della classifica. Ricordo che la settimana prossima giocheremo proprio contro il Pescia che ormai non ha più niente da perdere e quella sarà una gara delicatissima per noi da vincere ad ogni costo. Sperando di raccattare qualche punto in giro qua e là” conclude il tecnico delle grossetane Stefano Spina. Massimo Galletti

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto