La capolista Certaldo non fa sconti e l'Invictavolleyball è costretta alla resa

Altre Notizie

rosseto. La capolista Pallavolo Certaldo non fa sconti e nel pieno rispetto del pronostico della vigilia rimanda a casa i giovani ragazzi dell'Invictavolleyball, sconfitti con il punteggio di tre set a uno. Da sottolineare, comunque l'impegno sul piano della volontà e della determinazione dei ragazzi allenati da coach Fabrizio Rolando che non hanno demeritato al cospetto della prima della classe. Qualche errore di troppo e la voglia di strafare in attacco condiziona il rendimento del giovane sestetto di Grosseto, che ha finito spesso per andare fuori giri nel tentativo di recuperare lo svantaggio ai padroni di casa e rimanere sempre ben saldo dentro la partita. I biancorossi perdono il set d'apertura per 25/17. Pareggiano i conti nel secondo per 25/21 prima di arrendersi definitivamente davanti alla formazione di casa sicuramente più esperta e dotata tecnicamente per 25/17 e 25/22. L'allenatore della giovane formazione grossetana di serie D Fabrizio Rolando è moderatamente soddisfatto della prova dei suoi ragazzi “ Da una parte devo dire che loro sono stati molto bravi. Noi un po meno. Peccato di non avere sfruttato al meglio le diverse occasioni che ci sono capitate nel corso della gara, ma la giovane età dei ragazzi e la loro poca esperienza hanno finito per condizionare il nostro rendimento in campo. Nel primo set abbiamo giocato poco. Nel secondo hanno mollato loro e noi siamo venuti fuori prepotentemente. E poi siamo partiti di nuovo male nei parziali restanti. Da sottolineare che il Certaldo ha servito molto bene commettendo pochi errori. Tutto al contrario di noi che abbiamo battuto male e commesso una infinità di sbagli. Nei momenti decisivi della gara, abbiamo avuto tre o quattro palle per rimetterci in carreggiata, ma che purtroppo non siamo riusciti a sfruttare a dovere. Poi ci siamo presentati in formazione rimaneggiata per l'assenza del centrale Sicari, che si è infortunato in settimana. Avevo anche poche sostituzioni da fare e altrettante poche possibilità di cambiare schemi di gioco e soluzioni da scegliere. Anche se abbiamo regalato tanto, le differenze fra i nostri avversari e la mia squadra obiettivamente ci sono. Siamo stati fallosissimi al servizio e in attacco. In settimana dovrò lavorare molto su questi fondamentali con i ragazzi. Altrimenti siamo noi a fare il bello e il brutto durante la gara conquistando punti e regalandole altrettanti ” Conclude il tecnico Rolando. m.g.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto