Campionato italiano Para Archery La Compagnia Maremmana Arcieri a segno con Baldi e Ferrari

Altre Notizie

La trentunesima edizione dei Campionati Italiani Para Archery ha regalato grandi emozioni. A Cologno Monzese è andata in scena una due giorni ricca di spunti agonistici. Per la Compagnia Maremmana Arcieri sono arrivati segnali positivi dal ranking round della prima giornata, dove sono stati assegnati i titoli italiani di classe delle divisioni Arco olimpico open, Compound open, W1 e Visually impaired. Nelle 72 frecce, infatti, si sono fatte valere con orgoglio le due giovani atlete grossetane: Giulia Baldi e Giulia Ferrari. Entrambe sono arrivate prime di categoria. Per le allieve arco olimpico, Giulia Baldi ha svettato con 496 punti, mentre per la categoria junior femminile compound Giulia Ferrari ha totalizzato 573 punti. Negli assoluti individuali del giorno successivo, la Compagnia Maremmana Arcieri ha sfiorato il podio nel compound femminile con il quarto posto di Giulia Ferrari, mantenuto con 111 punti a seguito della sfida con Eleonora Sarti. La campionessa uscente delle Fiamme Azzurre, che ha gareggiato in squadra per la Maremmana Arcieri agli scorsi Italiani Indoor di Rimini, ha ottenuto il terzo posto. È stato un campionato ad alto contenuto agonistico, che è valso come terreno di prova per gli azzurri del tiro con l'arco in vista dei prossimi eventi internazionali in cui saranno impegnati, come la Para Archery European Cup di Olbia, in programma nella prossima settimana.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto