Il Commento dei campionti di calcio a 5 Uisp

Altre Notizie

 

SERIE A GROSSETO

Il turno di recupero nel massimo campionato di calcio a 5 Uisp rilancia il Maremmaniacs e condanna invece l’Asd Ciacco. I bianc rossi come aveva chiesto il presidente Piazzi alla vigilia, chiudono in bellezza l’anno, trovando il momento giusto per colpire la formazione di Fabio Morganti con Chirico e Paolini. Rinasce la Gelateria Sweet Kiss che raccoglie un pareggio contro il Portone. La squadra di Del Mecio, che non sta vivendo il suo momento migliore, sembra quella dei tempi belli, con Sclano e Gualdani in cattedra. Il Portone invece con questo punto spera di ritrovare la continuità, consolidando comunque il quarto posto a meno due dall’Atletico Boassa. La squadra di Landi anche in questa occasione ha mostrato la sua proverbiale tenacia facendosi notare in attacco con la coppia Ferrara-Badini, mentre Paffetti è il solito lottatore a tutto campo. Sconfitta pesante della Clementinese contro il Condiparma. Un retrogusto amaro in questo fine anno che aveva dato sempre ottimi risultati, peccato per le assenze numerose Tre punti importanti invece per la squadra di Lo Re che ora ha l’obbiettivo di salire in una posizione piu’ tranquilla.

 

 

SERIE B GROSSETO

Il Geda con la sconfitta subita da un redivivo Mambo scivola in terza posizione, cedendo la seconda piazza proprio agli avversari. Ci si attendeva il salto di qualità per la compagine dell’Esercito che invece sembra l’ombra della squadra ammirata ad inizio stagione. Il Mambo è uno schiacciasassi, lucido e cinico in fase offensiva con Igor Galli, Grosso e D’Angelo. L’Istia Longobarda si gode un po’ di meritato riposo dopo l’ultima ottima vittoria. A farne le spese lo Studio Fm che le prova tutte ma la superiorità si vede e si sente. Risultato 8-4 con i ragazzi di Tonini che prendono il comando grazie ad Angiolini e Burioni, da segnalare anche l’ottima prova di Piccoli e Bellucci. L’Ival sembrava imbattibile, invece cede il passo all’Albanova, cui bastano i redivivi Laezza e Paglino per regolare la formazione di Riccardo Serravalle. Per l’Albanova la seconda gara di recupero riserva una secca sconfitta, il Menaldi Edile si impone 12-4. Proprio il Menaldi che era reduce da una serie interminabili di sconfitte ritrova i tre punti, ci pensano Peruzzi, Bruni, Migliorini e Nunziatini a mettere a nudo le pecche della difesa dell’Albanova.

 

 

 

SERIE C2 GROSSETO

Nel girone A grande exploit del Magliano che riesce a sconfiggere la capolista, al primo stop, Papini Elettronica. L’affermazione permette al gruppo di Alessio di ritrovarsi a ridosso delle prime, pronto ad assaltare nel nuovo anno posizioni migliori.. Decisive le doppiette di Icardi, Forgione e Brasini. Vittoria fondamentale dell’Alba contro l’insidiosissima Pereta. Salgono in cattedra Altin e Bregu nel 7-5 conclusivo. Ormai una realtà il Mc Donald’s mostra ancora una volta il suo valore grazie alla bella vittoria contro i Galacticos. Per la squadra di Avitabile ora pesano di più i punti lasciati per strada durante il campionato. Il Pub 13 Gobbi Mp si fa fermare sul pareggio da un ottimo Fredditalia che mette in evidenza Davide Landi autore di quattro gol. Vince l’Atletico Mozambico confermando di essere in netta risalita, arrivano altri tre punti pesantissimi per la squadra di Pescosolido nell’11-3 sul Ctr Autoexpo.

Continua la striscia positiva della Polisportiva Santa Caterina: nel gruppo B l’Ashopoli è costretto ad arrendersi dopo un match nel quale non ha demeritato. Il Santa Caterina allunga e si trova sempre più saldamente in testa con il presidente Zambernardi che ha il merito di mantenere l’ambiente sereno e i giocatori sempre concentrati. Il Cresi mantiene saldamente la seconda posizione superando nettamente con un emblematico 29-2 gli Spietati, caduti nel gradino più basso della classifica e in piena crisi. Per la squadra di Argenziano una lezione molto. Irrompono nella partita in maniera devastante Melchionna e Savonarola. La Fornace nell’ultima gara dell’anno trova altri tre punti superando 4-3 l’Angolo Pratiche, segna quattro gol Gonnelli che è l’unica certezza nel reparto avanzato della squadra. Balzo in vanti del Teleciancico che trascinato da Aluigi e Barbetti batte 6-1 i Maiali Volanti. Buona partita anche del portiere Alessandrini che si fa notare per qualche bella parata e anche con uscite provvidenziali sulle incursioni avversarie. Pareggio combattuto tra Kingstone e Sempreverdi. Note di merito in questa gara per Paolo De Blasi e Fabio Condomiti. Il Fiorista Patrizia mette nel dimenticatoio un tribolato periodo di campionato battendo di misura i Vini di Maremma. E’ una tripletta di Capitani a dare il successo ai gialloneri.

Nel gruppo C ormai viaggiano a braccetto Real Grifone e A Tutta Pizza. La squadra di Festelli gioca a viso aperto contro il Santalucia e con i micidiali Schinoppi e Pollazzi si impone 5-3. Un A Tutta Pizza sempre pieno di energia sfrutta al meglio le potenzialità di Emiliani e Martorana, battuto il Red Baron che non riesce a riproporre la bella prestazione di Coppa di una settimana prima. Il Roselle trova l’approccio giusto alla gara contro il Campetto: vince 10-4 giocando su ritmi giusti e mettendo in difficoltà la compagine di Giacomo Tarsi: protagonisti Machetti e Smajli, insieme alle sicurezze Goracci e Simi. Il Lydrox con autorità regola un sempre piu’ spento Afe Italia, guadagnando una tranquilla posizione di centro classifica. Bongini e Sozzi si rendono utili giocando con quantità e qualità. Bene il Caffè Atlantic che sconfigge 11-5 il Bmg Car. Mattatore dell’incontro con una quaterna Di Sauro, con lui l’attacco in coppia con Spinosa o Brigida ha molta più consistenza. Tre punti anche per la Pizzeria Via Vai contro i Manigoldi che proietta la squadra a centro classifica. Segna tre gol Giacomo Mannelli, finalmente l’attacco comincia a girare ed è anche merito suo.

 

COPPA PROVINCIALE FOLLONIA

Continuano i risultati positivi in casa dell’Agip Caffè. Nella coppa di Follonica vittoria 7-3 sull’Infotirrena grazie alla tripletta di Gualtieri e alle reti di Righini, Ferrini, Mori e Tanzini. L’Atletico Tiburon procura un altro dispiacere al Facilecasa alla terza sconfitta consecutiva in questa manifestazione, mentre la squadra capitanata dal Domenico Fiorani porta a casa tre punti che valgono la squalificazione per la Coppa Dilettanti. Ottimo successo per il Bar Zio e Zia che adesso sembra aver trovato le giuste misure. A farne le spese è l’Edile Lanzone che invece continua ad offrire prestazioni altalenanti: 8-3 con tripletta per Paolo Sardu. Torna a vincere l’Idea Uomo, la squadra di Daniele Lemmi si impone 9-5 sull’Aloha Beach rientrando in corsa nel suo girone. A far risollevare la sua squadra ci ha pensato soprattutto Niccolò Fiaschi autore di cinque gol. Il Sales fa alla grande il suo dovere e si riporta in testa al suo girone dopo aver batuto 7-5 il Senzuno. Per la squadra di Alessio Simoni a segno Mori, Martorana e Gabbrielli. Vittoria netta del New Team che si è sbarazzata con un perentorio 8-4 del Bagno Roma nonostante la buna prova di Massimo Gaudino. Di Bracali, Terramoccia, Capanni e i fratelli Madorno le reti di marca New Team. Sorride ancora il Calcetto Santini protagonista contro il Caffè Banda di una splendida prestazione al termine della quale ha portato a casa tre punti preziosi, grazie ai gol di Guarguaglini, Faelli e Cheli.

 

CALCIO 8 GROSSETO

Altra sconfitta, ma dai toni ben diversi rispetto alle ultime uscite, per gli Scarponi, mai arrendevoli contro il Nottingham Forest del ritrovato Machetti E’ proprio l’attaccante a piazzare una tripletta decisiva nel 5-3 finale. Tripletta anche per Ingrossi, mentre le altre due reti per gli inglesi sono frutto di Guastaferro e di un autogol. Ennesima bella prestazione dell’Orbetello Scalo, 4-2 sul Bristol Fiumara. Grande gioco espresso dalla squadra capitanata da Baldino Rosi con le realizzazioni di Valeri, Cencini e Cardosa. L’Ottica Aprili vince una partita importantissima contro il Bar Allegro, tripletta d’autore per Filiberto Campana, mentre nella formazioni di Torrini sono emersi problemi in fase offensiva. Ottima prestazione dello Studio Fm: sin dall’inizio la Gelateria Sottovento ha subito il gioco dei ragazzi di Sbrolli, autori di tre gol, tutti spettacolari ad opera di Passalacqua e Petrucci. Di vitale importanza il successo del Paradise Caffè, 4-3 sul Pub 13 Gobbi Mp: in questo ultimo atto della manifestazione la vittoria porta la squadra di Lorenzo Mazzini al secondo posto.

 

SERIE A POLV ARGENTARIO

Continua a volare l’Atletico Barzotto che mantiene i suoi sette punti di vantaggio sulla seconda, in questo momento il Robur Gladio, nel campionato di calcio a 5 Uisp di Polverosa-Argentario. Il Barzotto che sta tentando di ammazzare il campionato si sbarazza senza eccessive fatiche del Cs La Rosa, un 8-1 senza scusanti per la formazione di Roca.

Non si ferma più il Robur Gladio, anche contro la Torbiera arriva una vittoria in relativa scioltezza, con un gioco che si fa sempre piu fluido. A far pendere la bilancia in favore del Robur i gol di Bucciarelli, Cocozza e Pratesi. Vince il Lista Sport contro il Metrostars non senza qualche difficoltà, i gol portano la firma di Babbanini, Socciarelli e Bini. La squadra di Matteo Giovani si arrende pur giocando una partita di qualità con il suo principale interprete Francesco Perrone.

Torna alla vittoria il Playlife di Ettore Ballini, molto abili Palombo, Dulcamara e Metrano a ribaltare la partita con il Granducato di Toscana in vantaggio alla fine del primo tempo. Roboante vittoria del fanalino di coda Agip Orbetello, 11-3 sul Cs Installazioni. La cenerentola riduce così lo svantaggio dalle squadre che la precedono.

 

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto