Uisp: il commento dei campionati di calcio a 5

Altre Notizie

SERIE A GROSSETO
Il Crystal Palace fa suo lo scontro al vertice contro l’Fc Labriola 1931 e vola in fuga in vetta al campionato di serie A. Prova di forza degli “inglesi”, che vanno sotto per i gol di Vacchiano e Ricci, ma poi, sotto la spinta di capitan Ceri e con un’ottima prestazione corale, rimontano fino al 10 a 7 finale. Il team di Fallani perde così l’imbattibilità e viene raggiunto al secondo posto dal Bar Blue Cafè, che regola 5 a 3 il Bar Lo Stollo (Corridori 2). Il Rollo Rollo si aggiudica per 7 a 6 la sfida per la quinta piazza con l’Fc Mambo: Galli prova a raddrizzare la partita per il team di Cavero, ma Friani è l’uomo decisivo per i bianconeri. Bene anche il Barbagianni Casinò Cafè che beneficia dell’esordio di Terribile (quattro gol) per piegare 8 a 6 il Muppet (Magnani 4), mentre Cerboneschi sposta gli equilibri nel match salvezza Pasta Fresca Gori-Bar Nerazzurro (Chinellato 3): le sei gol dell’attaccante valgono il 9 a 4 finale per Soro e compagni. Riposava l’Etrusca Vetulonia Futsal.
SERIE B GROSSETO
Le prime della classe non sbagliano un colpo nel campionato di serie B, continuando la loro marcia di altissimo livello. Torrenziale il successo dell’Istia Campini, che demolisce 19 a 6 le Dolci Innovazioni con gli immancabili gol del capocannoniere Galloni, ben supportato da Raia e Batistoni. Classica prestazione di sostanza per l’Aston Villa, che piega 8 a 3 lo Scarabeo Cs con i gol di Mennella, De Rosa Palmini e Ville, mentre l’Atletico Barbiere vince con l’inusuale punteggio di 2 a 0 contro il Tpt Pavimenti, con una prestazione difensiva di grande qualità. Al quarto posto tiene il Localino, con la tripletta di Tonelli che spiana la strada nel 9 a 5 sulla Banca Tema, ma anche il Montenero tiene bene la scia: 7 a 4 contro l’angolo Pratiche, con i giovani Alberizzi e Bucci a supportare il solito Pacenti. Infine, successo a tavolino per l’Herta Birrino sul Teatricando.
SERIE C GIRONE A GROSSETO
Per il girone A di serie C i fari erano tutti puntati sullo scontro al vertice tra Rispe Crew e Fc Bascalia, una sfida che poteva già dire molto per la vittoria del campionato: a spuntarla, dopo una gara equilibratissima, è stata la squadra di Rispescia, che si è aggiudicata l’incontro per 5 a 4 grazie al tris di Somma. Per i moldavi non sono bastati i due gol di Topada. Il Vallerotana Dream Team tiene la terza piazza dopo l’8 a 6 sui Wild Boars (Moroni 4) con la coppia Jarju-Ciacci sempre in grande spolvero, mentre il tris di Noferini spiana la strada al Panificio Granaio Bar Montiano nell’8 a 5 sui Cinghiali di Maremma (Restante 3). Il Bar Il Porto Talamone si affida a Carpano e Pagano per aver ragione 9 a 4 del Joga Bonito (Pucci 4), mentre Iervolino mette a segno tutti i gol dell’Istia Longobarda nel 3 a 1 sullo Scansano. Infine, non basta il poker di Riviello agli Sbocciatori contro il Maremma Calcio: Mariottini e Parmesani firmano il 5 a 4 per la squadra di Santella.
SERIE C GIRONE B GROSSETO
Era la settimana dello scontro al vertice tra Edilcommercio e Industry Crew, una gara che non ha deluso le attese: due complessi ottimi che si sono sfidati in una gara sempre in bilico, giocata ottimamente, e chiusa sul punteggio finale di 2 a 2: vantaggio Industry nel primo tempo con Trotta, a inizio ripresa la capolista reagisce con Maccarucci e Casangeli, ma è capitan Montani a firmare il definitivo 2 a 2. Un pareggio che avvantaggia Fazzi e compagni, e ma che vede avvicinarsi l’Fc Garage con il clean sheet (10-0) contro il Liceo Chelli propiziato dai cinque gol di Bindi. Al quarto posto tiene il Vets Futsal, con Ferro e Fabbri decisivi nell’8 a 6 sull’Approdo Fc (Cipollini 3), mentre il Bar La Vecchia Pesa supera 3 a 2 il Mugen Fc con la doppietta di Federico Birelli. Il poker di un pungente Riemma, invece, permette a La Scafarda di ritrovare i tre punti con il 7 a 3 su Ristorante Pizzeria Il Melograno. Vittoria a tavolino dell’Inter Club sull’Asm Calcio.
CAMPIONATO MANCIANO/POLVEROSA E ORBETELLO/POZZARELLO
Programma dimezzato per il campionato di Manciano/Polverosa per i lavori all’impianto di Polverosa. Due comunque le gare disputate con l’ennesimo successo della capolista Renaioli Srl che si impone per 13 a 2 nel testacoda con l’Herta Vernello: la coppia Morelli-Tommaso Renaioli continua a dettar legge. Nell’anticipo dell’ultima giornata, invece, la Robur Gladio batte di misura (6-5) i Granfrutta Boys dell’ex Primac grazie all’intesa tra i fratelli Ballerini: la squadra di Longobardi aggancia così al secondo posto il Gingillacchero. Nel campionato di Orbetello/Pozzarello Supereroi sempre da sballo, con l’11 a 7 contro un comunque ottimo Cs La Rosa. Alocci e Fanciulli tengono in corsa i santostefanesi, ma davanti al trio Francesco Conti-Alessio Conti-Di Chiara è compito arduo per tutte le avversarie. Il Bibar Fc dilaga contro gli Spaccatazzine (13-5) e si riprende la seconda posizione. Ottimo l’arsenale offensivo del Bibar, con Mimiri, Petroselli e Ciavattini in grande condizione. Infine, tornano alla vittoria i Delfini 74: serve un tris di Pierluigi Conti per piegare 5 a 4 la resistenza della Trattoria da Maria.
CAMPIONATO FOLLONICA
La Pizzeria Ballerini si conferma al vertice del campionato di Follonica: la capolista soffre contro un buon Riso & Sorriso (Brunetti 2) ed è capitan Nanni a trascinare i suoi al 7 a 5 finale. Capolupo e Pietrych tengono in scia la Ferramenta Scarlinese con il 7 a 4 sul Lg Tende Da Sole (Tosoni 2), mentre il Gisa Costruzioni, con Corrado ormai inserito in pianta stabile, si aggiudica per 8 a 6 il big match di giornata contro i campioni in carica del Piccolo Caffè , a cui non basta il tris del sempre positivo Canepuzzi. Ritorna ai tre punti il Caffè Banda, con il tris di Santi che risolve il 4 a 2 sull’Edile Spanò. Tre punti a tavolino, infine, per il Cave di Campiglia, riposava il Tozzini & Ciacci.
CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO
L’Fc Labriola 1931 archivia l’incidente di percorso della scorsa settimana e torna al successo nel campionato di calcio a 7: 4 a 2 nel testacoda con il Fazzari Autotrasporti, un match tutt’altro che semplice visto come si sono riorganizzati Boncioli e compagni. La doppietta di Vecchiarelli tiene in partita i suoi, ma la solita coppia gol formata da Fazzi e Boccagna fa la differenza. Il Cliving Service sale in classifica dopo il 7 a 2 sul Pronto Soccorso, con la doppietta di Paterna a guidare le operazioni, mentre il Sesto Senso Crossfit vince a tavolino contro il Paris San Gennar.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto