Uisp: il commento ai campionati di calcio a 5

Altre Notizie

COPPA GROSSETO
Si susseguono le gare di coppa a Grosseto, con i due tabelloni che si avviano verso le gare più importanti.

Nel torneo Pro prosegue la favola del Muppet, che elimina un’altra squadra di serie A: dopo il Pasta Fresca Gori tocca al Barbagianni Casino Cafè uscire, battuta per 5 a 4. Decisive le doppiette di Cinci e Gabellieri. Bene il Superal United, che batte 7 a 5 il Gori Ecofficina affidandosi ai gol e alle giocate di Piromalli e Cannatella, mentre nello Sheffield Fc la spettacolare cinquina dell’Airone Mari consegna il pass al turno successivo dopo il 6 a 3 sullo Scarabeo Cs. Il Rollo Rollo si candida a un ruolo da protagonista dopo il 10 a 3 sull’Angolo Pratiche: Giovani e Niccolaini sono letteralmente imprendibili. Vola anche il Bar Blue Cafè che si impone con un tennistico 6 a 4 sul Bar Nerazzurro a cui non bastano le doppiette di Bonagura e Baccetti: il duo Vichi-Dalle Nogare timbra i momenti chiave del match. L’Fc Labriola 1931 si conferma una delle realtà più forti della stagione: i biancorossi entrano nei quarti dopo il 10 a 4 sul Gorarella Fc (Bulku 3) con Golisciani e Violi sugli scudi.

Nel tabellone Dilettanti irrompe prepotentemente il Ristorante il Velaccio che spazza via 12 a 1 il Maremma Calcio grazie a Nicotini e Pannaccione, ma anche l’Aston Villa non è da meno con Verde e Mennella che firmano il 10 a 4 ai danni dell’Ashopoli (Pioli 3). Bene anche i Torrefatti, con l’affidabile coppia offensiva Deiana-Margiacchi che decide l’8 a 3 sull’Approdo Fc, mentre il “fattore Galloni” porta l’Istia Campini a essere considerata una delle favorite con il 10 a 4 sul Vets Futsal: le sei reti del bomber lo fanno volare anche nella classifica cannonieri. Il Montenero, intano, è la prima semifinalista della manifestazione dopo l’8 a 4 sulla Scafarda (Emanuele Riemma 3): Pacenti ispira, e Machetti, con una cinquina, chiude i conti.

EUROPA LEAGUE

Il Rollo Rollo è la prima finalista di Europa League: nella sfida tra due delle grandi protagoniste della serie A di Grosseto, il team di Bernardini piega 6 a 4 l’Etrusca Vetulonia Futsal, al termine di un match equilibrato ma deciso dalle doppiette di Diaconu e Novello. Nell’altra parte del tabellone, un Ival pazzesca recupera uno svantaggio di quattro gol nella seconda parte della ripresa e strappa la qualificazione al Gori Ecofficina: 7 a 7 il risultato finale, con il 5 a 4 a favore dei giallo neri che fa la differenza. Patrizi e Siclari spingono avanti il Gori, ma nel concitato finale salgono in cattedra Sbrolli e Arcoria che firmano la rimonta per la squadra di Seravalle.

PLAYOFF CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

Fc Labriola 1931-Ct Orbetello e Il Vizio e Lo Sfizio-Liceo Chelli saranno le finali di serie A e serie B per la stagione 2016/17 del calcio a 7- Tutto secondo le attese, quindi, però con qualche brivido. La grande favorita Fc Labriola 1931 trema contro il pimpante Arcimboldo, in gol con Amorfini e Guazzini, ma la doppietta di Masini regala il 2 a 2 al team di Miserocchi e Fallani che così fa pesare il miglior posizionamento in stagione regolare. Picchianti e Simone Troncarelli griffano invece il “britannico” 2 a 0 sul Pian del Bichi, con la difesa lagunare brava a chiudere le bocche da fuoco ribolline. L’altro 2 a 0 di settimana regala a Il Vizio e Lo Sfizio il successo in serie B contro l’Asso di Cuori: in gol vanno Sorbini e Baldin, che viene poi espulso. Pareggio per 1 a 1 tra Liceo Chelli e Tirli in Maremma, con il botta e risposta tra Vergni e Battistini: il Liceo Chelli passa in virtù della miglior classifica.

MEMORIAL BALLINI Porto Santo Stefano

Il Memorial Ballini inaugura la lunga e appassionante striscia dei tornei estivi, che vedrà manifestazioni organizzate dalla Uisp in tutta la provincia grossetana. A Porto Santo Stefano sono quattro le squadre che si affrontano in un girone all'italiana con andata e ritorno, con le prime due della classe che si andranno poi a giocare il titolo.

Dopo le prime tre giornate sono gli Sputanima a guardare tutti dall'alto: tre su tre per Coli e compagni frutto dei successi per 12 a 3 sul Cs La Rosa, 4 a 1 sull'Atletico Barzotto e 6 a 5 nello scontro diretto per la prima piazza contro il Benetton. Nella prima gara è Nicholas Fanciulli l'uomo chiave per la capolista, poi Coli e Valerio Moriani gli permettono di tenere aperta la striscia di vittorie. Prima del ko contro gli Sputanima, il Benetton aveva destato grande impressione con il 6 a 3 sull'Atletico Barzotto e il 5 a 3 con il Cs La Rosa, poggiando sulle grandi doti realizzative di Pennisi, al momento top scorer del torneo. Nell'ultima gara, il Cs La Rosa prova a rientrare in corsa per la qualificazione con l'8 a 2 sull'Atletico Barzotto, con Vagnoni, Rusu e Arcu a dettare i tempi dell'incontro.

TORNEO ENZO BASTOGI Orbetello

Prima settimana anche per il Torneo Enzo Bastogi, una manifestazione che sta diventando appuntamento fisso nella prima parte dell'estate orbetellana: quella del 2017 è infatti la terza edizione, organizzata congiuntamente da Ct Orbetello e Uisp Grosseto. Due gironi di sei squadre animano la prima parte della competizione: nel girone A subito grandi protagonisti Alimentari da Ciccio e Fratelli Cinelli, in vetta con sei punti. L'Alimentari da Ciccio prima supera 12 a 3 il Ct Orbetello, poi si aggiudica per 12 a 11 il festival del gol contro l'Atletico per Niente di Ballerini: gli uomini copertina sono Coli e Amenta, una coppia gol veramente ben assortita. I Fratelli Cinelli non sono da meno, con i gemelli Negrini e Salvini che determinano l'8 a 2 sull'Atletico per Niente e il 3 a 1 sull'Atletico Madrid, che nella prima gara aveva fatto vedere grandi cose battendo 14 a 4 gli Spaccatazzine grazie ai poker di Angori e Cecconi. Riscatto per il Ct Orbetello nella seconda gara, vinta 11 a 7 sugli Spaccatazzine: artefici dei tre punti sono Franci, Niccolaini e Costanzo.

Nel girone B la Bombonera approfitta delle due gare già giocate per volare solitaria in vetta alla classifica: Di Chiara illumina nell'8 a 3 sulla Bottega del Pane ed è determinante insieme a Servidei nel 14 a 3 sugli Orange. Torrenziale il successo nella gara iniziale per l'As Monaco che batte 16 a 0 gli Orange grazie agli scatenati Mimiri e Antongini, mentre tra Gialina Giardinaggio e Vis Roboris viene fuori un equilibrato 4 a 4, con le doppiette di Censini e Pierluigi Conti a determinare il risultato.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto