Prestazioni da incorniciare a Cervia per gli atleti del Triatlhon Grosseto

Altre Notizie

Grosseto. Si sono dati appuntamento in 2700 provenienti da ogni parte del mondo appuntamento per la tappa italiana di Cervia valida per il circuito Ironman gara sulla lunga distanza del triathlon con 3.8 chilometri a nuoto, 180 chilometri in bici e 42,190 chilometri di corsa,universalmente riconosciuta come la più dura competizione al mondo. Presente anche il Triathlon Grosseto con una squadra composta da ben nove atleti . I primi a partire sono i professionisti, uomini donne e poi gli “Age Group” (Amatori). L'alta temperatura dell'acqua permette di non indossare la muta, come da regolamento, ma la presenza di numerose meduse nello specchio d'acqua antistante la zona gara costringevano l'organizzazione gara all'utilizzo della muta per garantire la sicurezza degli atleti. Usciti dall'acqua veloce cambio di vestizione e inforcando la bicicletta, su strade completamente chiuse al traffico per l'occasione, si attraversavano le saline di Cervia per passare nell'entroterra emiliano fino a raggiungere Forlimpopoli e la salita del Bertinoro, di tre chilometri al 12%, unica asperità di giornata ma da ripetere due volte. Rientro verso Cervia avendo compiuto 90 chilometri. Quindi giro di boa e ripartenza per un totale di 180 chilometri Al ritorno verso la costa un forte e insidioso vento rallenta l'andatura di tutti gli atleti insieme al caldo che si avverte con l'aumento della temperatura. Infine la frazione di corsa di 42 chilometri che si snoda fra la frazione di Cervia e Milano Marittima attraversando le due cittadine sempre incitati dal foltissimo pubblico presente sul percorso fino all'arrivo sul tappeto rosso con lo speaker che chiude la fine delle fatiche di ciascun atleta scandendo la famosa frase "You Are Iromen”" Fra i grossetani diversi esordienti nella specialità. Hanna Weimann proveniente dalla Svizzera, 60 anni, con passato da fortissima duo atleta si laurea Iroman Finisher e realizza così il suo sogno con il tempo di 14:05:51. Ottava di categoria e 193° su 255 donne partecipanti. Stefano Giordano 21 anni. Giovanissimo ragazzo con un futuro da arbitro di calcio nelle categorie superiori. Stupisce tutti con una fantastica prestazione nonostante il suo lavoro di bagnino e studente universitario gli lasci poco tempo per allenarsi adeguatamente con il tempo di 11:33:46-12° di cat 752° su 1826 uomini. Riccardo Mililotti di Abbadia San Salvatore. Forte atleta proveniente dal gran fondo ciclistico amatoriale la cui ricerca di sfide via via più impegnative lo porta ad iscriversi con la società del Triathlon Grosseto. Buona predisposizione al nuoto e la bici in assoluto controllo. Soffre un po nella corsa. Anche lui “Iroman Finisher” per la prima volta con il tempo di 11:16:58- 44° di cat. 622° su 1826 uomini. Michelangelo Biondi giovane ma con già un'esperienza notevole sulla distanza. In questo anno è riuscito ad allenarsi con costanza e dedizione e risultati si sono visti. Unico atleta della società biancorossa sotto le dieci ore con il tempo di 9:49:46- 22° di cat. 144° su 1826 uomini. Enrico Marcucci, cinquantenne d'assalto e “Pluri Ironma”. In questo anno si è allenato con ostinazione per migliorare il suo punto debole: la frazione a nuoto. Poi con la dote naturale che possiede per la bicicletta arrivando alla corsa ancora fresco e pimpante. Tempo 10:29:25- 48° di cat.- 318° su 1826. Dario Rosini "Il professore". Anche lui “Pluri Ironman” ed esempio di tenacia e determinazione per tutta la squadra. Anche lui molto migliorato nel nuoto, soffre la frazione in bici ma una volta sceso dal mezzo meccanico, da il meglio di se nella corsa, dove cui sfodera il suo talento naturale. 11:16:03- 112° di cat-617° su 1826. Guido Petrucci ciqnquantacinquenne, Vigile del Fuoco Grossetano. Dodicesima gara “Ironman Finisher”. Ottima frazione di nuoto e bici ma naufraga inesorabilmente nella corsa. 12:20:32- 51° di cat.- 1090° su 1826. Giovanni Polidori "Cioni". Grossetano anche lui “Pluri Ironman”. Sbaglia griglia di partenza nel nuoto e questo lo attarda notevolmente. Frazione bici dignitosa e corsa guardinga per una latente infiammazione al tendine di achille del piede destro che lo penalizza nell'andatura. Per lui il tempo di 12:45:51- 146° di cat.-1242° su 1826. Lido Feri "Gentleman" Atleta sessantaduenne con passaporto italo svizzero. Anche lui “Pluri Iroman  e veterano dello sport di “Endurance”. Esce dignitosamente dalla frazione di nuoto molto ostica per lui e conclude la bici in maniera controllata. Nella parte di corsa aggancia lungo il percorso la sua compagna di vita, Hanna Weimann, e insieme tagliano il traguardo mano nella mano e felici come non mai. Tempo totale di Feri 13:56:12- 25° di cat.- 1557° su 1826. Ottime prestazioni dunque del sodalizio grossetano che però non finisce qui la stagione avendo ancora diverse gare da seguire in Italia e in giro per il mondo. Ultime competizioni per migliorare la classifica personale e della squadra a Ostia Camaiore e Tirrenia per quanto riguarda le distane sprint e olimpico. Il 6 di ottobre Alessio Senesi correrà il 70.3 (distanze 1900 metri di nuoto, 90km di bici, 21km corsa) a Lanzarote. Da lui la società si aspetta un buon risultato dato l'ottimo stato di forma che sta dimostrando di attraversare. La società biancorossa si prepara a festeggiare adeguatamente l'anno agonistico che si sta per chiudere. Infatti è in partenza per le Hawai il presidente e fortissimo atleta del sodalizio maremmano Riccardo Casini che parteciperà ai mondiali di specialità Ironman il prossimo 13 ottobre in quel di Kona confrontandosi con i migliori atleti al mondo. Obiettivo raggiunto qualificandosi alla gara Ironman di Barcellona nel 2017. Naturalmente tutta la società farà il tifo per il proprio atleta. Nell'occasione si potrà seguire la gara di Casini su un maxi schermo allestito per l'occasione. Senza scordare delle nuove leve al debutto assoluto nel triathlon e quote rosa della società, Arianne Lotti, Rachele Chisci Rachele e Leonardo Tomassi che a Marina di Grosseto partecipavano alla gara di “Sprint” per la prima volta dimostrando un notevole carattere indispensabile in questa disciplina sportiva. Massimo Galletti

.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto