3^ Cat. Scansano - Marsiliana 1 - 3

Altre Notizie

 

Questa volta esce dal campo a testa alta lo Scansano, sconfitta immeritatamente dalla prima della classe. Partita giocata alla pari, con piglio e personalità e persa solo all'86'.  Mister Romiti in piena emergenza, si inventa Nicola Galli libero e Duk Ohaxa in marcatura e rispolvera Giacomo Caprini, che risponde presente per onore della causa e si accomoda in panchina a disposizione per ogni evenienza, visto che Alessio Tognarini non ce la fa a recuperare dall'infortunio patito domenica scorsa e che Matteo Seccarecci ne avrà probabilmente per un'altra decina di giorni, a questi si aggiunge anche l'assenza di capitan Luca Bigoni, costretto a dare forfait afflitto da problemi intestinali. A questo punto c'è veramente necessità di sfoderare una prestazione fuori dal comune per reggere botta contro la capolista indiscussa del campionato.

 

I ragazzi sembrano quelli che hanno sbancato Sticciano due settimane fa e da subito si vede che vogliano scrollarsi di dosso l'infelice prestazione di domenica scorsa, la tattica tracciata è quella di stare ben coperti sul centrocampo e sfruttare la tecnica di Marco Corridori e le accelerazioni di Enrico Steccati, proprio loro confezionano il vantaggio  al 26', il "Flaco" si ricorda di avere tecnica da vendere per questa categoria e imbecca  magistralmente lo "Stecca" che fa fuori il suo marcatore diretto e segna l'1 a 0. Al 30' la coppia si ripete, ma questa volta il tiro a incrociare esce di poco. Al 36' il Marsiliana pareggia alla prima vera occasione, ma l'azione è viziata da un netto fallo a centro campo su Marco Corridori, che l'arbitro non ravvisa. La squadra di casa non si abbatte e continua a tenere ottimamente il campo ed è gran parte merito dell'estremo difensore del Marsiliana se il primo tempo si conclude in pareggio, infatti al 40' nega il goal a Matteo Violi con uno strepitoso intervento.

Nel secondo tempo il Marsiliana cresce e al 5' Gianni Fatarella, fino a quel momento praticamente inoperoso, si guadagna gli onori della cronaca neutralizzando un pericolossissimo contropiede degli ospiti con una brillante uscita. Al 9' c'è però il break dello Scansano, una punizione calciata da Simone Seggioni viene rimessa in mezzo dal "barista"  Simone Ferroni, dove Steccati colpisce di testa da due passi, ma il portiere si ritrova fortunosamente il pallone fra le mani. Intorno al quindicesimo l'estremo difensore Scansanese deve superarsi due volte per mantenere il risultato sul pareggio, la seconda delle quali smanacciando sulla traversa un tiro Porta. L'equilibrio viene spezzato al 41' quando sugli sviluppi di un calcio d'angolo proprio Porta anticipa il suo marcatore e al volo segna il 2 a 1,  a questo punto il tempo e le forze per recuperare non ce ne sono e il Marsiliana arrotonda il risultato segnando il terzo goal nei minuti di recupero.

Peccato, il rammarico è grosso, ancora una volta manca quel piccolo passo che fa di una partita giocata, una partita vinta, anche quando si è conclusa con un pareggio.

 ASD POLISPORTIVA SCANSANO

 
Fatarella, hoxha, rossi, seccarecci l., galli, violi, tonini, ferroni, steccati, corridori, reggiani.
A disp.: gelli, caprini, grasselli, tognarini.
Mister: Romiti Simone
 
MARSILIANA

 
Scivola, giannini, brugi, checcacci l., younis, checcacci r., cardosa, ombroneschi, porta, ulanio, di tonno.
A disp.: sabatini, murri, stella, giovani, bonemei, carrucola.
Mister: Venturi Franco
 

 

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto