Valeria Prosperi brilla nel torneo di Sharm El Sheikh ed entra tra le prime 600 tenniste del mondo

Altre Notizie

Valeria Prosperi ha abbattuto un altro muro entrando tra le prime 600 tenniste del mondo e diventando la numero 24 in Italia. La certificazione del circuito internazionale Atp avverrà la prossima settimana quando saranno calcolati i punti conquistati dalla sempre più promettente tennista grossetana nel torneo Itf con il montepremi di 10.000 dollari di Sharm El Sheikh. In attesa di conoscere quale posizione segnerà il suo best ranking che dovrebbe oscillare tra il numero 580 ed il 590, Valeria Prosperi si gode la soddisfazione di avere raggiunto la seconda finale professionistica della sua carriera e tira le somme di quattro tornei disputati consecutivamente nella famosa località egiziana. Il bilancio più che ottimo è di una finale, una semifinale e due quarti di finale a cui bisogna sommare i lusinghieri risultati ottenuti nel doppio che registrano una vittoria, una finale e due semifinali. E' chiaro che Valeria Prosperi è un'atleta in forte e costante ascesa, per cui sta mantenendo fede alla definizione di promessa del tennis, visto che con i suoi 18 anni non può fare altro che migliorare e progredire ancora. Diciamocela tutta, ci piace seguire le gesta di questa atleta la cui forza è inversamente proporzionale ad un fisico minuto capace però di sprigionare “bordate” di forza inaudita. Ci piace anche sognare, immaginando e sperando che una realtà già bella e significativa come quella odierna possa presto diventare ancora più radiosa, per cui quando ieri abbiamo visto la fantastica squadra italiana conquistare a Cagliari la Federation Cup abbiamo immaginato che nel segno di un naturale ricambio generazionale un giorno potrebbe toccare anche ad una maremmana rappresentare la squadra azzurra. Per il momento restiamo alla realtà e ripercorriamo il cammino di Valeria Prosperi nel torneo di Sharm El Sheikh. Nel primo turno ha eliminato la svedese Louise Brunskog con il punteggio di 6-4 6-2. Nel secondo turno c'è stato il capolavoro di Valeria Prosperi che si è sbarazzata della testa di serie numero 2, la russa Yuliya Kalabina, con il risultato finale di 6-4 6-3. Nei quarti di finale è arrivata un'altra grande impresa della Prosperi che ha sconfitto la scorbutica tedesca Lena Lutzeizer. Dopo avere vinto il primo set 6-4, nel secondo set Valeria si è rilassata lasciando campo alla teutonica che ha fatto suo il set per 6-0. Nella terza e conclusiva partita Valeria Prosperi ha ritrovato concentrazione e determinazione chiudendo il match a suo favore per 6-4 dopo un'interminabile maratona di quasi tre ore. In semifinale c'è stata una sfida quasi fotocopia contro l'ucraina Valeriya Strakhova che partiva fortissima e si imponeva nel primo set per 6-0. La Valeria più forte era però quella italiana ed infatti la Prosperi raddrizzava il match vincendo nettamente il secondo e terzo set per 6-2 6-1. In finale Valeria ha trovato la testa di serie numero 1, la polacca Sandra Zaniewska che si è imposta al termina di un match intenso e combattuto andato in archivio con il risultato di 6-4 6-1. Nel doppio Valeria Prosperi si è cimentata in coppia insieme alla francese Pauline Payet. Nei quarti di finale hanno sconfitto con un periodico 6-1 l'olandese Tessa Breve e la transalpina Alice Bacquie. In semifinale hanno fatto fuori la coppia testa di serie numero 1, la spagnola Arabela Fernandez Rabener e l'ucraina Khristina Kazimova. Dopo avere vinto il primo set 7-5, nel secondo la Prosperi e la Payet cedevano 6-4 per poi rifarsi definitivamente nel tie break decisivo concluso a loro favore per 10-7. Anche nella vittoriosa finale è stato necessario ricorrere al tie break decisivo. La Prosperi e la Payet si sono trovate di fronte l'italiana Giulia Bruzzone e l'indiana Shweta Rana, questo il punteggio finale: 5-7 6-4 10-5. Adesso Valeria Prosperi rimarrà un'altra settimana a Sharm El Sheikh dove è in programma un altro torneo dotato di un montepremi di 10.000 dollari. La ragazza maremmana accusa un dolore ad un piede a causa di un'unghia ma vuole stringere i denti per conquistare altri punti preziosi utili a scalare il ranking Atp. Forza Valeria, tutta la Maremma è con te.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto