Giovani B Professionisti. Grosseto - Fiorentina 0 -3

Altre Notizie

 

GROSSETO; Nunziatini, Abbate, Sabatini, Pastorelli, Picchianti, Ferrari, DeCarolis, DeBianchi, Calabrese, Maliziola, Laiolo. Fedi, Tistarelli, Cicerchia, Loffredo, Parentini, Marini, Franceschi

ALL. Trentini

FIORENTINA: Cerofolini, Offretti, Matteoli, Giuseppini, Salvini, Nannini, Camarlinghi, Zaniolo, Sour Baye, Afelba, Dell'Amico. Sarri, Picchi, Balestri, Canali, D'Alessandro, Tempestini, Pofferi

MARCATORI: Zaniolo,Afelba,Camerlinghi (rig)

La Fiorentina espugna con un perentorio 3 a 0  il terreno di gioco di Istia, ma il Grosseto esce decisamente a testa alta dall'incontro in una partita che ha visto i giovanissimi biancorossi giocare alla pari con i fortissimi avversari. Partita decisamente bella con continui cambi di fronte e buone giocate sia collettive che individuali da entrambe le parti. Prima frazione molto equilibrata con il gioco che si sviluppa soprattutto nella zona centrale del campo con Ferrari e compagni che pressano gli avversari mettendoli spesso in apprensione. I giovani Viola dal canto loro mostrano grande padronanza tecnica ed ottima organizzazione in tutti i reparti e puniscono gli avversari nell'unica  disattenzione. Si  gioca il recupero della frazione quando con una perentoria azione  gli ospiti, sulla fascia destra, riescono a fare breccia fra le maglie avversarie, Camerlinghi entra in area e tira a pochi passi dalla porta. Nunziatini e' bravissimo e ribatte, ma non puo' nulla sul tap in di Zaniolo che porta in vantaggio i suoi. L'arbitro assegna la rete e, contemporaneamente, fischia la fine del tempo. Nella seconda frazione il Grosseto prova a riequilibrare la partita, ma sono ancora gli ospiti a passare. Bella azione personale di Afelba che si incunea all'interno dell'area di rigore e dalla linea di fondo, con una traiettoria beffarda, batte Fedi.  Nel terzo tempo i biancorossi cercano di alzare ancora di piu' il ritmo della partita e mettono in difficolta', in piu' occasioni, la retroguardia ospite che pero' riesce a rimanere imbattuta anche sulla clamorosa occasione capitata a Loffredo, il quale, seppur  autore di una partita superlativa , sbaglia clamorosamente una rete incredibile; infatti, dopo aver saltato anche il portiere, a porta vuota, spedisce la sfera al lato. Passano pochi minuti e su un ingenuo fallo in area l'arbitro decreta un  giusto rigore che viene trasformato da Camerlinghi. La partita si conclude cosi' con la legittima vittoria della Fiorentina, molto abile a concretizzare le occasioni avute ed entrambi gli allenatori soddisfatti: Nardi per aver confermato il valore della sua importante squadra e Trentini orgoglioso dei propri ragazzi che hanno disputato decisamente un'ottima gara mostrando ancora una volta l'importante evoluzione del gruppo.

 

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto