Sant'Andrea e Casotto Pescatori Marina sperano di allungare in classifica. Porto Ercole-Maglianese match clou della quarta giornata

Altre Notizie

 

di Paolo Mastracca

 

La quarta giornata del girone G di seconda categoria regala emozioni sia nella vetta che nella parte bassa della classifica. Provando a fare una proiezione sul futuro del campionato si potrebbe ipotizzare che il turno sembra propizio per un allungo del Sant'Andrea e del Casotto Pescatori Marina. Se le squadre di Marco Anselmi e Massimo Cavaglioni sfrutteranno il fattore casalingo rispettivamente contro l'Alta Maremma e l'Etrusca Vetulonia, ci sarebbe il primo tentativo di fuga a due, o perlomeno il primo tentativo di un progetto che per trovare concretezza necessita di conferme nelle prossime giornate. Se il Sant'Andrea ed il Casotto Pescatori Marina sono alle prese con un impegno che li vede favoriti, ben più complicato si presenta il compito della terza capolista, la Maglianese, attesa nella tana del Porto Ercole, un campo dove i giallorossi di Boni e Darini sono già stati sconfitti. Osservando la classifica nella parte bassa i riflettori sono puntati sul derby amiatino tra Castell'Azzara e Casteldelpiano. Le due squadre sono ultime con un solo punto conquistato in tre partite. Il campionato è soltanto all'inizio, ma in questa sfida c'è già un imperativo: vietato sbagliare. Nel girone F il Caldana gioca trasferta sul terreno di gioco del Casale Marittimo. L'obiettivo della squadra di Mister Ruggeri è quello di confermarsi il migliore attacco del campionato, nel contempo regolare la difesa che ha già subito 7 reti. Più perforate sono soltanto le difese del Castelnuovo val di Cecina e del Vada. Vediamo nel dettaglio le partite in programma domenica 2 ottobre.

 

Sant'Andrea-Alta Maremma

Il processo di crescita della squadra d Marco Anselmi è atteso da un test significativo. L'Alta Maremma è ancora imbattuta avendo ottenuto tre pareggi in altrettante partite. Uno score che certifica la solidità della squadra di Renzo Iannuzzi. Se il Sant'Andrea riuscirà a fare risultato pieno arriverà un chiaro segnale, il destino del Sant'Andrea in questo campionato è quello di stare in alto. Pronostico: rischiamo il segno 1.

 

Casotto Pescatori Marina-Etrusca Vetulonia

Di fronte due squadre con opposti sati di animo. I padroni di casa hanno la responsabilità di essere protagonisti, un peso che la squadra di Massimo Cavaglioni sembra avere raccolto con lo spirito giusto ed i risultati stanno andando in quella direzione. L'Etrusca Vetulonia è stata indicata come possibile squadra rivelazione, un ruolo che in questa prima fase non è stato ricoperto essendo in ritardo nella tabella di marcia. Partite come quella odierna sono difficili ma offrono la possibilità per un cambio di marcia, è questa l'opportunità che dovrà cercare di non lasciarsi sfuggire la squadra di Fausto Gorelli che deve rinunciare a Mattia Fidanza squalificato. Pronostico: puntiamo sull'1.

 

Porto Ercole-Maglianese

E' il match clou della giornata. La Maglianese è una big del campionato e deve difendere il primato in classifica occupato in coabitazione con il Sant'Andrea ed il Casotto Pescatori Marina. Il Porto Ercole deve svelare la sua vera identità. Una bella prestazione lancerebbe la squadra di Antonio Larini in orbita, in caso contrario i gialloverdi dovrebbero rientrare nei ranghi che il ruolo di matricola del campionato gli impone. Pronostico: partita dall'esito incerto, giochiamo la tripla 1X2.

 

Valpiana-Ribolla

Il Ribolla è la squadra del momento, il successo per 3 a 1 ha fatto scoprire una squadra brillante ed efficace con svariate soluzioni offensive. Inoltre Lorenzo Scheggi è un allenatore che conosce alla perfezione il campionato dove in passato è stato protagonista di grandi imprese. Il Ribolla sembra sempre più plasmato a sua immagine e somiglianza, per cui l'ipotesi da prendere in seria considerazione è quella di assistere ad un ruolo da protagonista che il Ribolla riuscirà a confezionare. Una tappa di questo percorso passa dalla trasferta di Valpiana dove i locali, sebbene siano ancora a digiuno di vittorie hanno sempre dimostrato di sapersi disporre in maniera positiva sul rettangolo di gioco. Pronostico: visto il momento del Ribolla diamo fiducia alla squadra di Lorenzo Scheggi, X2.

 

Sorano-Santa Fiora

La caratteristica del Sorano è quella di essere grande con le grandi ma di non essere all'altezza della situazione nelle partite in cui l'avversario sembra meno competitivo. Il match con il Santa Fiora sembra rispondere alla caratteristica in cui solitamente il Sorano soffre, un motivo in più per la squadra di Fabrizio Benemei per non sbagliare l'approccio alla partita in cui sono in palio tre punti fondamentali, utili per volare in caso di vittoria. In caso contrario gli obiettivi rischiano di essere ridimensionati. Pronostico: salvo sorprese è 1.

 

Saurorispescia-Paganico

Domenica scorsa il Paganico ha rifilato cinque gol al Castell'Azzara ed ha presentato il so biglietto da visita. Il Saurorispescia è reduce dalla sconfitta con la Maglianese dove non ha demeritato pagando a caro prezzo un inizio di gara disastroso. Le due squadre hanno le giuste caratteristiche per fornire un bello spettacolo. Pronostico: due squadre ancora in fase di evoluzione, per non sbagliare indichiamo 1X2.

 

Arcille-Montiano

Le due squadre hanno tre punti ciascuno frutto di un cammino totalmente diverso. L'Arcille è ancora alla ricerca del primo successo ma è tuttora imbattuto. Lo score della squadra di Domenico Picchianti è contrassegnato da tre pareggi. Invece il Montiano ha collezionato i tre punti con una vittoria a fronte di due sconfitte. Per spiccare il volo occorre ad entrambe una vittoria. Pronostico: 1X, la doppia ci sembra indicata.

 

Castell'Azzara-Neania Casteldelpiano

E'troppo presto per parlare di lotta per la salvezza. Però quando si resta inchiodati in fondo alla classifica con un solo punto in tre partite e si affronta l'unica squadra che resta a farti compagnia all'ultimo posto, diventa complicato risalire in caso di una nuova sconfitta. In questi casi solitamente prevale la paura di perdere con la conseguenza che il match termina in parità. Però sarebbe masochistico non osare per andare alla ricerca di una vittoria scaccia crisi. Siamo sicuri che Vittorio Gaggi e Dante Cencini imposteranno la partita per intascare i tre punti. Inoltre l'allenatore della Neania Casteldelpiano Dante Cencini è specializzato nei colpi dell'ex, ed avendo allenato per diverse stagioni il Castell'Azzara spera di riuscire nell'impresa. Uno squalificato per parte, Luca Loli del Castell'Azzara e Matteo Magini della Neania Casteldelpiano. Pronostico: Dante Cencini può giocare un brutto scherzo alla sua ex squadra, 2.

 

Casale Marittimo-Caldana

La micidiale macchina da gol del Caldana non vuole incepparsi neanche nella trasferta con il Casale Marittimo. Finora il tallone d'Achille sono state le troppe reti subite. Se il reparto difensivo sarà registrato in maniera oculata potrebbe arrivare il colpo esterno che regalerebbe una classifica invitante. Falcidiato dalle squalifiche il Casale Marittimo che deve rinunciare a Claudio Balestri, Luigi Manno e Daniele Tosolini. Nel Caldana assente Diego Benini. Pronostico: il segno X sembrerebbe quello più logico ma vogliamo dare fiducia al Caldana, per cui rischiamo la doppia X2.

 

 

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto