CASTIGLIONESE SI IMPONE SUL GRACCIANO PER 2-1 E ORA PUO' SOGNARE. SAN DONATO TUTTO CUORE SI RITROVA E FERMA LA CAVALCATA DI UN CENAIA DIROMPENTE ,VICECAPOLISTA DEL TORNEO. 3-3 IL FINALE CON GLI OSPITI CHE HANNO ACCIUFFATO IL PAREGGIO ALL'ULTIMO MINUTO

Altre Notizie

Castiglionese supera 2-1 il Gracciano e si conferma squadra di rango. La formazione di mister De Masi in svantaggio dopo pochi minuti dall’inizio della gara, recupera e sorpassa la formazione del Gracciano, grazie ad una grande prestazione collettiva. Da oggi i rossoblù castiglionesi non possono essere più considerati una sorpresa ma un’autentica e importante realtà. Non c’è l’ha fatta a vincere, invece, il San Donato bloccato su un 3-3 pirotecnico dal Cenaia.  Il rammarico per gli uomini di Guidi rimane, per ben tre volte i biancoverdi sono passati in vantaggio e per ben tre volte i pisani hanno recuperato, l’ultimo gol in fase cesarini, quando tifosi, dirigenti e squadra stava per pregustare il sapore della vittoria che ha quel punto ha assunto un gusto amaro. Comunque sia la gara di oggi dei ragazzi di Guidi e la prova provata del fatto che quando il tecnico maremmano può disporre dell’undici titolare , il San Donato può vedersela e giocare alla pari con chiunque. Un San Donato così, fa ben sperare per il futuro, perché al di la del risultato la grande prestazione di oggi, contro una corazzata del torneo di promozione quale è il Cenaia, rimane e depone a favore di questa squadra e del suo tecnico che hanno dimostrato di avere tutte le carte in regola per rimanere in questa categoria. Inoltre, pare che la società si stia muovendo sul mercato per rinforzarsi ulteriormente, per questo ci sono trattative in atto con i cugini maremmani dell’Albinia.

Giorgio Guidi: il condottiero dei biancoverdi ha dimostrato contro il Cenaia il suo valore e quello dei suoi ragazzi grazie ad una grande prestazione, sporcata , da una decisione errata della terna che ha convalidato il terzo gol dei pisani in netto fuori gioco.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto