Manciano e San Donato in testa alla classifica. I biancorossi vincono il derby del Fiora. Il San Donato vince sull'Alberese nel segno dei gemelli Negrini

Altre Notizie

 

di Paolo Mastracca

 

Si dimezza il gruppo delle squadre al vertice del campionato di prima categoria. Soltanto il Manciano ed il San Donato rimangono a punteggio pieno. La Castiglionese è costretta al pari casalingo da La Sorba, il Braccagni subisce la prima sconfitta ad opera del Batirose. E' stata una giornata da incorniciare per il Manciano che si aggiudica il derby del Fiora liquidando allo stadio Niccolai l'Aurora Pitigliano con il classico punteggio di 2 a 0. I gol biancorossi sono stati segnati nella ripresa. Francesco Biribicchi spezza l'equilibrio prima di essere espulso per doppia ammonizione sanzionata perchè si è tolto la maglietta dopo avere segnato il gol. La squadra allenata da Nicola Francioli non si disunisce, anzi trova il raddoppio con Margiacchi, mettendo in cassaforte la conquista dei tre punti che valgono il primo posto in classifica. All'Aurora Pitigliano rimane l'amarezza di avere perso l'imbattibilità in campionato con il dato statistico che indica i primi gol subiti nella rete gialloblù proprio in occasione del derby. Il San Donato è l'altra capolista in virtù del successo per 3 a 2 sull'Alberese. I biancoverdi sono un team sempre più nel segno dei gemelli Luca e Andrea Negrini. Una doppietta di Luca e la rete di Andrea vanificano le due reti di Fabio Falciani confezionando una vittoria che sintetizza il brillante gioco espresso dalla squadra allenata da Giorgio Guidi. La perfetta macchina da gol della Castiglionese si è inceppata di fronte a La Sorba, formazione scesa in campo al Valdrighi di Castiglione della Pescaia senza nessun timore reverenziale. Il gol iniziale di Tiberi aveva fatto pensare ad un nuovo successo dei rossoblù, invece la squadra di Michele De Masi si è un po' smarrita anche per l'ottima prova fornita dalla compagine senese che ha raggiunto il pareggio con Caselli. Deve incassare la prima sconfitta stagionale anche il Braccagni che cede in casa di fronte ad un pratico Batirose che si impone con i gol dell'ex Angelini e di Hysenaj. Mercoledì le due squadre si troveranno nuovamente di fronte in coppa Toscana. Al Maracanà di Porto Santo Stefano l'Argentario scende in campo in formazione rimaneggiata contro il Ponte d'Arbia e deve sudare per raggiungere il pareggio con Alocci su calcio di rigore dopo che i senesi erano passati in vantaggio con il veterano Fosi. Si rilancia il Fonteblanda che allo stadio Orlando Armenti offre la vittoria ai suoi tifosi regolando il Montieri per 3 a 1. Le reti neroverdi portano la firma di Pedone e Schiano autore di una doppietta. Il gol della bandiera del Montieri è stato siglato da Di Leo. L'Orbetello conquista una vittoria preziosissima al Vezzosi contro il Monterotondo. Il successo è di misura (1-0), match winner è il giovane Maggiolini, un successo conservato grazie alla prodezza dell'highlander Vincenzo Sabatini, strepitoso a neutralizzare un calcio di rigore di Serini. Il Pienza supera l'Amiata con un gol di Rosadini.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto