Il Manciano sarà protagonista in prima categoria

Altre Notizie

 

di Paolo Mastracca

 

Il Manciano riparte con rinnovato entusiasmo dopo due stagioni all'insegna di un rendimento altalenante. Due anni fa la compagine biancorossa vinse la finale playoff contro il Braccagni ma non arrivò il meritato passaggio in Promozione. Nella scorsa stagione la formazione biancorossa era partita con l'obiettivo di vincere il campionato di prima categoria ma alla fine ha dovuto accontentarsi di una salvezza stentata. Con l'intento di tornare protagonista il Manciano è stato presentato nella splendida location delle Terme di Saturnia che rimangono lo sponsor della squadra. L'amministratore delegato delle Terme di Saturnia Carla Milos ha espresso tutta la propria soddisfazione per la conferma di questo binomio che va nella direzione della promozione del territorio. La formazione biancorossa è rinnovata in gran parte, ad iniziare dal nuovo allenatore Nicola Francioli che dopo avere fatto molto bene alla guida dell'Alberese si mette in gioco sulla panchina del Manciano. C'è anche il cambio al vertice della società con Alessandro Ferrari che subentra a Florio Terenzi. Ferrari è già stato presidente dello Scansano, una squadra che ha portato dalla terza fino alla prima categoria. Per questa nuova esperienza il presidente Alessandro Ferrari ha spiegato: "a Scansano non avevo il settore giovanile che invece è particolarmente efficace a Manciano. Ci sono i presupposti per fare bene, speriamo di riuscire a concretizzare le potenzialità della squadra". I nuovi arrivi sono quelli di Gabriele Amoroso proveniente dal Fonteblanda, i fratelli Fabio e Francesco Biribicchi che hanno acquisito preziosa esperienza con l'Albinia, i difensori Giulio Doganieri e Francesco Lupo che insieme coniugano gioventù con esperienza. Di sicura affidabilità è il difensore Simone Verde che dopo una lunga militanza nei campionati laziali si cimenta con entusiasmo nella prima categoria toscana.

 

 

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto