Follonica, Pacini spiega l'addio di sette giocatori

Altre Notizie

FOLLONICA. Il colpo poteva essere letale per qualsiasi squadra, ma per fortuna il Follonica ha un settore giovanile in grado di sopperire anche a situazioni improvvise come l'addio di sette giocatori a metà campionato. Valerio Pacini, presidente della società azzurra, spiega cosa è successo.
"Abbiamo dovuto fronteggiare una situazione improvvisa ed imprevista che ha causato dei ritardi nel progetto di quest'anno, abbiamo spiegato la
cosa ai ragazzi ed abbiamo cercato di offrire una soluzione che potesse dare loro delle garanzie, in sette hanno peró deciso di non accettare la nuova situazione. A medio termine tutto tornerà a posto, per adesso quindi andiamo avanti con i ragazzi che ci stanno dando ancora fiducia, che appoggiano il nostro progetto e la nostra idea di calcio: per questo dobbiamo ringraziarli visto il loro attaccamento alla maglia ed ai nostri valori."
Il cammino del Follonica quindi prosegue nel solco della valorizzazione del settore giovanile casalingo. "Il progetto di formare una squadra tutta di giovani del luogo parte fin da subito - conclude Pacini - adesso ci impegneremo per una salvezza la più possibile tranquilla nel campionato in corso, poi rimoduleremo il progetto della prossima stagione."
Michele Nannini

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto