Castiglionese e San Donato sognano la fuga. Impegni severi per il Braccagni ed il Manciano.

Altre Notizie

 

di Paolo Mastracca

 

La quarta giornata del campionato di prima categoria sembra disegnata appositamente per favorire l'allungo in testa alla classifica della Castiglionese e del San Donato. Le squadre di Michele De Masi e Giorgio Guidi hanno tutto il pronostico dalla loro parte nell'impegno casalingo rispettivamente contro La Sorba e l'Alberese. Anche il Braccagni gioca in casa ma l'impegno che attende il team d Carmelo Chiofalo si prospetta più complicato rispetto a quello che attende la Castiglionese ed il San Donato. Nella scala dei valori il Batirose è un avversario di primo piano, per cui il confronto tra il Braccagni ed i biancoverdi di Corrado Tosini si presenta molto interessante. Un segnale chiaro si attende dallo stadio Niccolai dove il derby del Fiora tra il Manciano e l'Aurora Pitigliano chiarirà quali sono le gerarchie che le due squadre dovranno rispettare. Finora entrambe hanno dimostrato di avere nella concretezza la loro migliore caratteristica. Il Manciano forse possiede maggiore qualità tecnica nell'organico complessivo della squadra ma l'Aurora Pitigliano può fare affidamento su un'ottima organizzazione difensiva che finora ha permesso ai gialloblù d non subire neanche una rete. Il pronostico è leggermente sbilanciato a favore del Manciano ma in un derby del Fiora dove il campanile ricopre una componente prioritaria, qualsiasi risultato è possibile. Vediamo le partite in programma.

 

Castiglionese-La Sorba

I senesi sono una squadra di categoria e di provata esperienza ma se la Castiglionese riuscirà ad esprimersi come ha fatto finora non sembra esserci scampo per chi si presenta al Valdrighi. 10 gol all'attivo in sole tre partite sono un dato statistico che non ha bisogno di ulteriori commenti, la squadra di Michele De Masi deve soltanto evitare cali di concentrazione ed il campionato 2011-2012 promette di restare memorabile. Pronostico: 1 fisso.

 

San Donato-Alberese

Il migliore San Donato della storia contro l'Alberese che stenta a ritrovare lo smalto della passata stagione. In questa frase c'è il contenuto di una partita che vede favorito il San Donato. Ovviamente è tutto da dimostrare che questo San Donato sia il migliore di sempre, la strada per riuscirci è lunga ed impone di arrivare in fondo alla stagione restando in testa alla classifica. L'Alberese finora non ha brillato ma un bel risultato allo stadio Michele Burioni di San Donato farebbe cambiare nettamente questa valutazione. Pronostico: 1.

 

Braccagni-Batirose

Squadra rivelazione che si sta trasformando in una splendida realtà. Il Braccagni di inizio stagione è questo. Forte, concreto e vincente. Il Batirose però è altrettanto concreto. Per verificare che sia anche forte e vincente occorre vederlo all'opera contro una squadra dalle caratteristiche del Braccagni. Sarà interessante verificare come andrà a finire tra queste due squadre che dopo tre giorni (mercoledì 5 ottobre) si ritroveranno di fronte in coppa Toscana. Mister Corrado Tosini non potrà andare in panchina in quanto squalificato e non sarà utilizzabile per il Batirose neanche Alessio Boni, pure lui fermato dal giudice sportivo. Il pronostico è da doppia 1X.

 

Manciano-Aurora Pitigliano

E' il derby del Fiora e questo sarebbe già sufficiente per descrivere il confronto come la madre di tutte le partite per le due squadre. Questa volta però in palio non ci sono soltanto motivi di campanile, i tre punti in palio valgono il pass per spiccare il volo verso una stagione ad alti livelli. Una gara assolutamente da non perdere anche per la cornice di pubblico che si prevede particolarmente calorosa sulle tribune dello stadio Niccolai. Pronostico: nei derby solitamente si usa la tripla ma considerando che il Manciano sembra avere qualcosa in più puntiamo su 1 X.

 

Argentario-Ponte d'Arbia

La squadra di Riccardo Berni sta crescendo gradualmente e vuole dimostrare di meritare la parte alta della classifica. Per confermare questo trend è necessario ottenere i tre punti contro il Ponte d'Arbia. La partita può essere catalogata tra quelle in cui è fondamentale vincere, sicuramente è molto più importante che giocare bene. Nell'Argentario è squalificato Matteo Gabrielli. Pronostico: per le valutazione sopra esposte il segno prevalente è 1.

 

Fonteblanda-Montieri

Match che mette di fronte due squadre che finora hanno raccolto meno di quanto programmato. Il Fonteblanda è partito con il peso dell'eredità del campionato scorso in cui è stato in testa alla classifica per molte giornate. Quest'anno però il bilancio è in rosso con una sola vittoria e due sconfitte nelle prime tre partite. Inoltre all'allenatore Marco Ferrante si è creato un altro problema con la squalifica del portiere Lorenzo Falciani fino al 29 gennaio 2012. Il Montieri è reduce da una fantastica stagione archiviata con un campionato di seconda categoria vinto a passo di record e con la qualificazione alla finale della coppa Toscana. Un rendimento che lasciva immaginare un ingresso più soft in prima categoria, invece dopo tre giornate i biancoverdi sono sempre inchiodati a quota zero. La partita dello stadio Orlando Armenti offre al Fonteblanda ed al Montieri la chance del riscatto, ma chi perde dovrà mangiare la polvere. Pronostico: sarà una partita combattuta, prevale la doppia 1X.

 

Orbetello-Monterotondo

Se ancora non è la partita della verità è però un confronto che vale molto nelle prospettive future delle due squadre. Per entrambe è arrivato il momento di raccogliere punti pesati per la classifica. L'Orbetello è stato protagonista di un avvio di campionato disastroso anche se domenica scorsa i lagunari di Alfredo Carotti hanno mostrato incoraggianti segnali di ripresa sfiorando la vittoria sul campo dell'Alberese. Il Monterotondo finora non è stato baciato dalla fortuna, la squadra di Mister Ballerini non ha mai demeritato ma non ha totalizzato neanche un punto. Non sarà disponibile Joshna Vezzi squalificato. Pronostico: 1X dovrebbe essere la doppia che rispecchia le esigenze delle due squadre.

 

Pienza-Amiata

Il Pienza ha destato una buona impressione nelle prime tre uscite. L'Amiata invece ha messo il cuore in campo ma la generosità non è bastata per muovere la classifica. Se questo trend verrà confermato per il Pienza esistono buone possibilità di incassare i tre punti che farebbero scalare molte posizioni in classifica. Nel Pienza assente per suqlaifica Luca Rappuoli, l'Amiata deve rinunciare a Alessio Ponzuoli. Pronostico: se non ci sono sorprese il segno è 1.

 

 

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto