Castiglionese-Batirose "pesa" sugli equilibri della classifica. Al Valdrighi sono in palio tre punti fondamentali per il futuro del campionato

Altre Notizie

 

Queste le partite della sesta giornata del campionato di prima categoria in calendario domenica 16 ottobre alle ore 15.30

 

Castiglionese-Batirose

Lo stadio Irio Valdrighi di Castiglione della Pescaia ospita il confronto più intrigante della giornata. Un solo punto divide in classifica le due squadre. La Castiglionese ha nell'attacco il suo punto di forza, i rossoblù di Michele De Masi vogliono segnare e vincere per confermare il primo posto in classifica e consolidare il ruolo di squadra favorita per la vittoria del campionato. Il Batirose punta a fare risultato confidando nelle sue migliori qualità che sono principalmente quelle della concretezza. Corrado Tosini sta plasmando una squadra che può togliersi diverse soddisfazioni. L'impressione è che il ruolo di squadra rivelazione calzi a pennello al Batirose che ci sta prendendo gusto e per questo vuole uscire imbattuto dal Valdrighi. Corrado Tosini non potrà utilizzare lo squalificato Jacopo Ferrari. Pronostico: il Batirose merita rispetto ma la Castiglionese è di una spanna superiore alle altre. Considerando che l'unica stecca finora presa dai rossoblù risale all'ultima partita casalinga disputata contro La Sorba, non crediamo che la squadra di Michele De Masi stecchi due volte consecutive, per cui puntiamo sul segno 1.

 

San Donato- La Sorba

Il San Donato ha il passo cadenzato della capolista. La squadra gioca che è una meraviglia e Luca Negrini segna gol a grappoli. Trovare difetti alla squadra di Mister Guidi è complicato e La Sorba non sembra l'avversario idoneo per frenare la marcia dei biancoverdi. Pronostico: l'unico pericolo per il San Donato potrebbe venire da un calo di concentrazione, il segno 1 fisso è praticamente obbligato.

 

Manciano-Argentario

Il Manciano deve riscattare la sconfitta subita ad Alberese anche se Nicola Francioli dovrà rinunciare allo squalificato Leonardo Manini e inevitabilmente il reparto offensivo ne risentirà. Anche l'Argentario si lecca le ferite per il k.o. rimediato in casa contro il Braccagni. Pronostico: il Manciano è favorito perchè finora si è sempre espresso ad ottimi livelli. Nell'Argentario la condizione è ancora lontana dal top. Il segno 1 prevale.

 

Braccagni- Aurora Pitigliano

La squadra di Carmelo Chiofalo si sta ritagliando il ruolo di squadra rivelazione. Il direttore sportivo Gabriele Sonnini ha lavorato con oculatezza costruendo una squadra equilibrata in ogni reparto. L'Aurora Pitigliano si era illusa dopo le prime due vittorie consecutive. Successivamente sono emerse le carenze di una squadra che deve ancora trovare la sua fisionomia. Un'assenza sia per i gialloverdi che per i gialloblù. Nel Braccagni è squalificato Stefano Niccolai. La scure del giudice sportivo ha fermato per due turni Francesco Desideri dell'Aurora Pitigliano. Pronostico: non sembra la partita più indicata per un riscatto dell'Aurora Pitigliano. Il Braccagni ha le carte in regola per continuare con il suo passo spedito, 1.

 

Fonteblanda-Ponte d'Arbia

Pedone e soci sono sulla strada giusta. Il copione sembra quello della passata stagione. Dopo un inizio un po' tentennante la squadra ha iniziato ad esprimersi sempre meglio. A Pitigliano c'è stato un assaggio, adesso Marco Ferrante chiede ai suoi ragazzi di dare continuità al proprio rendimento. Pronostico: il Fonteblanda è in crescita, il Ponte d'Arbia non sembra irresistibile. Sarebbe una delusione se non esce l'1.

 

Pienza-Montieri

Il Pienza è un avversario scorbutico, quindi per il Montieri è in programma una "partitaccia". Però il vero volto della squadra di Claudio Giannoni è quello visto, almeno a sprazzi, domenica scorsa, quando ha fatto tremare il San Donato. Yuri Cinci ha iniziato a segnare e anche questo è un buon segnale. Pronostico: il Pienza può far valere il fattore campo ma il Montieri non parte battuto. Questa volta puntiamo sulla doppia, 1X.

 

Orbetello-Amiata

Il calendario non poteva programmare avversario migliore per l'Orbetello in forte crescita. Al Vezzosi arriva l'Amiata fanalino di coda ancora fermo a quota zero punti. Il rischio maggiore per la compagine lagunare è quello di sottovalutare la partita, un errore che una squadra giovane può commettere. L'esperto allenatore Alfredo Carotti coadiuvato in campo dall'esperto Vincenzo Sabatini avranno proprio questo compito, far capire a ragazzi che nell'economia della classifica i tre punti in palio contro l'Amiata hanno lo stesso valore di quelli al cospetto della capolista. In questi casi il risultato è decisamente più importante del gioco che si riesce ad esprimere, la vittoria garantirebbe l'aggancio alle zone nobili della classifica. Pronostico: per i motivi prima esposti e per tanti altri indichiamo 1 pur nella consapevolezza che per la cosiddetta legge dei grandi numeri prima o poi l'Amiata dovrà fare risultato.

 

Monterotondo-Alberese

Confronto tra due squadre rinfrancate dall'ultimo turno di campionato. Il Monterotondo ha vinto ad Abbadia San Salvatore lasciando all'Amiata la stecca di ultima della classe. L'Alberese si è rilanciato costringendo al primo stop stagionale il Manciano e dando un dispiacere al suo ex allenatore Nicola Francioli con un gol realizzato dal quarantunenne Carlo Saleppico. Tra i bianconeri assente Francesco Buglieri per squalifica. Pronostico: siamo stati tentati dalla tripla ma abbiamo ripiegato sul segno X valutando che il pareggio potrebbe fare comodo sia al Monterotondo che all'Alberese.

 

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto