1^ Categoria: Alberese - Pievescola 3 - 0

Altre Notizie

ALBERESE - PIEVESCOLA 3 - 0

ALBERESE: Allegro, Massieri, Brizzi, W. Pastorello, Ciavattini, F. Pastorello, Fioretti (70’ Camarri), Cucini, Pedroni, Savelli (75’ Di Bonito), Coralli (81’ Tenucci). A disposizione: Rabai, Pegoraro, Chiaretti, Longino. All. Romagnoli.

PIEVESCOLA: Andreola, Canocchi, Di Libero, Nannoni, Bagni, Pratesi, Marcoionni, D’Auria, Vojdulla, Schiano, Langone. A disposizione: Maffei, Esposito, Menichetti, Poli. All. Tintisona.

ARBITRO: Sig. Cerbasi di Arezzo.

RETI: 5’ Cucini, 39’ e 55’ Coralli.

Affermazione convincente quella odierna dell'Alberese, che tra le mura amiche ha finora lasciato le briciole agli avversari: oggi a farne le spese è stato un rimaneggiato Pievescola, sceso in campo al "Francioli" con alcune importanti defezioni.

L'Alberese indirizza subito la partita a proprio favore grazie al primo centro in bianconero di Cucini: sono passati appena 5' quando l'ex Fonteblanda stappa la gara con una magistrale punizione che non lascia scampo ad Andreola. Forte del vantaggio acquisito, la squadra di casa gestisce la partita senza particolari problemi, tanto che non si registrano occasioni per il Pievescola nella prima frazione. Sul finire di tempo, l'Alberese piazza lo scatto decisivo e allunga ancora: Coralli da calcio piazzato disegna una traiettoria velenosa che sorprende Andreola e si insacca all'angolino basso. La partita potrebbe chiudersi già prima del duplice fischio se Pedroni, imbeccato alla perfezione da F. Pastorello, non si facesse respingere la conclusione a tu per tu con il portiere. Decisivi in questo caso i riflessi del numero uno senese.

Ad inizio ripresa ci pensa di nuovo Coralli a dare il terzo dispiacere agli uomini di Tintisona: F. Pastorello con un bel traversone trova il fantasista bianconero sul secondo palo che con una prodezza balistica batte imparabilmente Andreola e firma la sua personale doppietta. Il match si conclude virtualmente qui, anche se il Pievescola ha un sussulto d'orgoglio e intorno a metà tempo impegna severamente Allegro con un girata di D'Auria appena dentro l'area. Nel finale l'Alberese potrebbe dilagare ma Andreola è superlativo a negare il gol sul destro a giro del neo-entrato Di Bonito; poi, a pochi minuti dalla fine, sugli sviluppi di un corner F. Pastorello colpisce il palo con un colpo di testa.

Passivo pesante per il Pievescola che incassa la quarta sconfitta consecutiva e con 22 reti subite guida l'ingrata classifica della peggior difesa: urge ricominciare a far punti già da domenica prossima nel difficile impegno casalingo contro il San Quirico.

Ha convinto invece l'Alberese di mister Romagnoli, apparso compatto e ben disposto in campo, ma adesso deve iniziare ad essere concreto anche in trasferta dove finora ha conquistato appena 1 punto in 4 incontri: banco di prova sarà il "Valdrighi" di una Castiglionese apparsa un po' in flessione nelle ultime giornate.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto