Post Scriptum di Stefano Rosini

Altre Notizie

Di Stefano Rosini

Ci sono meno possibilità per i ragazzi di fare quelle attività motorie che fino qualche anno fa erano quotidiane, e che si rivelavano molto importanti per la crescita psico-motoria dei ragazzi.
In altre parole, nelle nostre città stanno scomparendo il tempo libero e il gioco spontaneo, i bambini non si vedono più per strada. L‟80% di essi non gioca più all'aria aperta.
Le porte fatte con gli zaini?
Chi non ricorda la traversa immaginaria, milioni di gol fantasma che avrebbero ucciso anche il più solerte addetto al moviolone.
Le distanze fatte con con i passi dove le due porte non erano mai uguali, con tutte le proteste del caso .
Ecco questo manca ai ragazzi di oggi.
Finita la strada, finito l’oratorio, finito l’estro individuale, finita la coscienza critica, finita la libertà di correre dietro un pallone.

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto