Il 37° Trofeo Maremma al via: si attende una gara d’effetto con 80 iscritti

Altre Notizie

E’ pronto nuovamente a stupire ed a regalare emozioni forti, il TROFEO MAREMMA. L’edizione numero trentasette di uno dei rallies più amati in Italia, questo fine settimana, è pronto a chiudere in grande stile il Challenge Rally Nazionali di VI zona.

La prima parte importante del lavoro, quello delicato delle iscrizioni si è concluso il 21 ottobre scorso ed ha fissato un tetto considerevole di adesioni, con ben 80 equipaggi, suddivisi in 63 vetture moderne e 17 nella “parata”, quest’ultimo numero fornito a titolo provvisorio in quanto le iscrizioni saranno accettate sino a sabato 26 ottobre alle ore 13,00. Ciò in quanto stanno arrivando all’organizzazione molte richieste di informazioni.

Dunque, il lavoro presso il quartier generale del Comitato Organizzatore Trofeo Maremma, è frenetico, il format di gara riproposto come nel 2012 è piaciuto per cui non si dovranno disattendere le aspettative di chi ha voluto essere al via. Come innanzi indicato, l’edizione duemilatredici del Trofeo Maremma avrà lo stesso sviluppo dello scorso anno, quindi strutturato in due giorni di sfide su un percorso costituito dalle strade che hanno fatto la storia del rally, cui verrà nuovamente aggiunta la “SUPER PROVA SPECIALE” al PalaGolfo di Follonica. Si è lavorato quindi valorizzando quei dettagli che vadano a soddisfare le esigenze di chi corre, a chi vorrà accettare la sfida “del Maremma”, disegnando un percorso che arriva dalla tradizione: quattro Prove Speciali diverse, dieci in tutto
65,900 chilometri cronometrati , sui 248,200 totali. Sono quattro tratti di “piesse” storici, tre dei quali da ripetere tre volte più una, quella del “PalaGolfo” da correre una sola volta, quella che sarà la prima fatica cronometrata. “Gavorrano” e “Capanne” saranno lievemente accorciate per motivi di sicurezza, “Marsiliana” rimarrà invece invariata. Siamo di fronte a tre “classici sempre attuali” andranno ad unirsi alla “Super prova”denominata“Città di Follonica” di 4,400 chilometri (un percorso spettacolare di 1,100 Km da ripetersi ben quattro volte), che lo scorso anno riscosse un notevole successo. Il biglietto di ingresso avrà un costo di 5 Euro e parte dell’incasso sarà devoluto ad un Ente “No Profit” di Follonica, la città che ospita la gara da ben 36 anni. La logistica generale non subirà particolari modifiche se non che il riordinamento notturno tra sabato e domenica avrà luogo presso il Complesso Turistico “MareSi” di Follonica, il quale ha previsto condizioni particolari per il pernottamento degli equipaggi in gara e del loro seguito.

I MOTIVI SPORTIVI DI UN “MAREMMA” ANCORA AD ALTO LIVELLO
Si, sarà un Trofeo Maremma di categoria superiore. Al percorso che non ha bisogno di tante autocelebrazioni, si affianca il plateau di concorrenti al via. Una lista di grande qualità (con ben 5 vetture Super 2000) che promette due giornate di grande sport e spettacolo. Pensa al successo un grande del rallismo toscano e nazionale del recente passato, il pistoiese Stefano Bizzarri, che in Maremma pur nona vendo mai vinto, quando ha preso il via ha messo in campo prestazioni di spessore. Il cinquantenne pistoiese, fermo da tempo, aveva preso il via al recente “Pistoia”, ma un problema al cambio della Abarth Grande Punto S2000 che aveva lo costrinse a non partire. Ha voluto riprovarci subito a Follonica, un luogo che gli ha sempre trasmesso sensazioni forti. Sarà lui uno degli indiziati speciali per il successo, ma dovrà fare i conti con il suo conterraneo Fabrizio Nannini, che invece a Pistoia è giunto secondo con la Peugeot 207 S2000 che userà anche in questa occasione. Da seguire anche il debutto con la Abarth Grande Punto S2000 del locale Stefano Sinibaldi e sicuramente tra la nutrita pattuglia delle Super 1600 ben 8 al via ci sarà qualcuno che potrà salire sopra il podio assoluto. A partire da Matteo Ricaldone (Renault Clio), per due edizioni passate giunto al secondo posto assoluto, per proseguire con il pisano Luigi Miedico (Renault Clio) ed il romagnolo Danilo Tomassini (Renault Clio), capaci di grandi prestazioni. Alessio Santini e Roberto Tucci, entrambi con una datata ma efficace Renault Clio Williams sono in predicato pure loro per salire nelle posizioni alte della classifica e sarà anche interessante seguire le performance in “rosa” tra l’esperta Luciana Bandini e quella che è considerata la sua erede Barbara Lencioni, entrambe lucchesi ed entrambe con una Clio Super 1600, quindi ad armi pari.

LA GRANDE NOVITA’: LA “PARATA” DEL 2. MAREMMA GRAFFITI
Il Trofeo Maremma targato duemilatredici sarà decisamente a “tutto motori”, sulla scia della passione per l’automobilismo. Proprio per questo è stata ideata una nuova iniziativa legata all’evento, la “PARATA”, che sarà il “2. Maremma Graffiti”, vero e proprio evento dentro l’evento, riservato ad automobili moderne e storiche al seguito del Rally. Per adesso (visto che le adesioni si potranno dare sino alle 13,00 di sabato 26, come già accennato) sono 16, le vetture al via, ammesse anche senza documenti sportivi, indicate nella N.S. 23 del Regolamento Nazionale Sportivo, la cui scelta rimane comunque a discrezione del Comitato Organizzatore: saranno quelle che mostrano particolare interesse estetico, sportivo e storico collezionistico. Non sono previste categorie, ma le vetture saranno raggruppate a discrezione del Comitato Organizzatore stesso. Per ogni vettura si potrà iscrivere un equipaggio formato da una o due persone, il conduttore dovrà essere titolare di licenza CSAI di concorrente/conduttore, oppure di licenza di regolarità o di tessera associativa dell'Automobile Club d'Italia in corso di validità. Potranno condurre la vettura soltanto gli iscritti in possesso della patente di guida.

IL PROGRAMMA DI GARA
RICOGNIZIONI VETTURE DI SERIE
P.S. 1 Sabato 26/10/2013 - dalle ore 18,00 alle ore 20,00
P.S. (2-5-8) (3-6-9) (4-7-10) Venerdì 25/10/2013 - ore 08,30 - 13,00 & 14,30 - 19,00

SHAKEDOWN
Scarlino - Sabato 26 Ottobre 2013
dalle ore 13,00 alle ore 17,00

VERIFICHE SPORTIVE ANTEGARA
Follonica - Via Roma c/o “ Ex Casello Idraulico”
Sabato 26/10/2013 - 11.30>13.30 (N - FN - R START - STORICHE)
13.30>15.30 (A - FA - S1.6 - S2.0 - WRC)

VERIFICHE TECNICHE ANTEGARA
Follonica - Via Amorotti
Sabato 26/10/2013 - 12.00>14.00 (N - FN - R START - STORICHE)
14.00>16.00 (A - FA - S1.6 - S2.0 - WRC )

PARTENZA RALLY
Follonica - Via Amorotti
Sabato 26 Ottobre 2013 ore 20.31

ARRIVO RALLY
Follonica - Via Amorotti
Domenica 27 Ottobre 2013 ore 18.15

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto