Trasferta amara per il Gavorrano sconfitto 2 a 1 a Milazzo

Altre Notizie

Di Massimo Galletti

Dopo 10 risultati utili consecutivi fatto di sei vittorie e quattro pareggi, il Gavorrano si arrende a Milazzo nel turno infrasettimanale di Seconda Divisione di Lega Pro valido per  la 28^ giornata in programma. Questa volta i ragazzi di mister Buso non riescono nell'impresa di recuperare lo svantaggio nei confronti di padroni di casa bravi ad andare a rete  a 10' dalla fine del match. Il Milazzo sbloccava il risultato nel corso del primo tempo. Al 32' su calcio d'angolo battuto da Quintoni svettava Cucinotta che siglava la rete dell'1 a 0. I maremmani come era già accaduto domenica scorsa, accusavano per un po', poi ritrovavano la capacità di tornare a spingere in avanti e a farsi pericolosi in più di una occasione. La rete del momentaneo pareggio arrivava poco dopo il doppio cambio deciso da mister Buso che inseriva Nohman e Zane nella seconda metà della gara. I rossoblu tornavano a controllare il centrocampo e riportarsi in  parità al 19^ con Fioretti, con una rete di pregevole fattura. L'attaccante maremmano si trovava a tu per tu con l'estremo difensore rossoblu e lo trafiggeva con un perfetto rasoterra che consente al bomber maremmano di salire a quota 22 goal realizzati in questa stagione. Quando ormai sembrava che la gara si fosse incanalata verso il risultato di parità ecco la doccia fredda per i maremmani che arrivava ad opera di Cuomo che al 35^ approfittava di un batti e ribatti in area di rigore davanti ad Addario. Il giocatore di casa si ritrovava la palla fra i piedi ed era lesto ad insaccare da pochi passi per il 2 a 1 finale che non cambierà più fino alla fine del match, nonostante gli sforzi del Gavorrano.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto