Il Direttore Generale dell’Unione Sportiva Gavorrano Filippo Vetrini fa il punto della situazione.

Altre Notizie

A due gare dalla fine del girone di andata il Direttore Generale dell’Unione Sportiva Gavorrano Filippo Vetrini fa il punto della situazione.

“Il bilancio per adesso è molto buono, abbiamo raggiunto i tre obiettivi prefissati, ossia rispetto del bilancio, valorizzazione dei giovani e consolidamento di una posizione in classifica che fosse la più tranquilla possibile e che intendiamo mantenere. Certo, se venisse qualcosa in più saremmo pronti a riceverlo. La squadra è giovane e quindi dobbiamo procedere per step. In Lega Pro siamo tra le prime quattro squadre italiane per l’impiego dei giovani”.

Segue un breve commento sul recente arrivo di Mister Buso al Gavorrano.

“Da un punto di vista personale credo che Renato Buso sia il migliore acquisto portato a termine da quando sono a Gavorrano. Con lui si respira l’esperienza derivante da 15 anni di serie A. Inoltre, oltre che alla squadra, la sua esperienza serve molto anche a me. Inizialmente gli addetti ai lavori non credevano che saremmo riusciti a portare Buso qui. Invece tutto si è concluso nell’arco di un giorno. Tutto ciò è motivo di orgoglio e stimolo per continuare a lavorare così”.

Intanto sta prendendo forma lo staff tecnico. Ad affiancare Buso oggi ci sono Federico Callai come allenatore dei portieri e Roberto Picardi come assistente di campo.

Qualche parola anche per bomber Fioretti.

“Per qualità morali e tecniche Fioretti si merita molto. Credo che in questo momento possa essere considerato il miglior giocatore del campionato. Eventuali richieste provenienti dal mercato le valuteremo insieme. Nel frattempo è rientrato in squadra Spanu e credo sarà pronto a tornare in campo per la prima gara di ritorno”.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto