Un altro mondiale di pattinaggio artistico attende Marco Santucci

Altre Notizie

Fonte Enrico Giovannelli

 

CASTIGLIONE. Un altro mondiale di pattinaggio artistico attende Marco Santucci, il campione dell’Hc Castiglione: dal 18 novembre l’atleta maremmano sarà impegnato a Brasilia, in Brasile, per la rassegna iridata. Dopo gli Europei di Reggio Calabria dove si è aggiudicato due medaglie d’argento, il Ct della Nazionale Antonio Merlo ha convocato Santucci per tutte le discipline (compresa la combinata dove ha ottime possibilità di medaglia): gli esercizi obbligatori e il libero, insieme agli specialisti Andrea Poli (l’antagonista di sempre), e Elis Carriero, e i “liberisti” Andrea Aracu e Dario Betti. Le ottime prove negli europei, dove Marco si è espresso ai massimi livelli in entrambe le specialità, fanno dunque ben sperare: nell’esercizio libero si presenterà con le coreografie di Luca Lallai, sia nel disco short con musiche del compositore Roberto Cacciapaglia, che nel programma lungo in una nuova “veste” con musiche tratte dal “Il Giovane Casanova”. Santucci è seguito dall’allenatrice “storica” Silvia Vannuccini della società Hc Castiglione, e dal supervisore Michele Terrazzi di Monza. Marco ha diviso gli ultimi allenamenti fra Castiglione al palasport di Casa Mora, Firenze e Monza, con un ringraziamento doveroso a tutti i dirigenti delle società Cadenzano e Fiorentina, che hanno messo a disposizione i loro impianti. Un’altra bella soddisfazione è poi arrivata dall’Unione Nazionale Veterani dello Sport della Toscana, che ha insignito Marco Santucci come atleta Toscano dell’anno 2010. Un grande riconoscimento per un giovane atleta che oltre a vincere a tutte le latitudini, campionati nazionali, europei e mondiali, si è sempre distinto per una ferrea disciplina nello sport, fatta di abnegazione e lavoro costante, impegnandosi poi anche nello studio, sempre con ottimi risultati. La cerimonia di premiazione sarà il prossimo sabato, 5 novembre, nella sezione dell’Unvs di Massa Carrara: Marco verrà accompagnato da Giancarlo Farnetani sindaco di Castiglione, da Marcello Pericoli vice presidente dell’Hc Castiglione, e da Mirella Rotoloni presidente dell’Unvs sezione Giorgio Rotoloni di Castiglione. A decidere l’assegnazione del premio è stata l’apposita commissione tecnica, composta dai dirigenti dell’Unvs, dal presidente regionale Coni, e dai giornalisti sportivi di Rai3 di Firenze, de La Nazione e de Il Tirreno.

 

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto