Turno sulla carta favorevole per il Maremma Promotion, la seconda di ritorno della serie A2

Altre Notizie

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Turno sulla carta favorevole per il Maremma Promotion, la seconda di ritorno della serie A2: a Prato è il classico testa-coda, ma occhio alle sorprese. Se lo scontro sembra decisamente chiuso in favore del Castiglione, capolista e imbattuto in vetta alla classifica con 34 punti, più tre sul Correggio secondo, contro l’Estra Prato cenerentola della cadetteria (una sola vittoria contro l’As Viareggio e undici sconfitte), a lasciare qualche incognita sono le condizioni con cui i biancocelesti si presentano al match. Ancora fuori per il suo terzo e ultimo turno di squalifica Gionata Vecoli, e nel Maremma Promotion non ci sarà nemmeno Michele Achilli, l’allenatore-giocatore anima del gruppo. Purtroppo fin da domenica scorsa Achilli è stato ricoverato all’ospedale di Massa Marittima, per una broncopolmonite: un vero guaio per il veterano, che potrebbe così tenerlo lontano dalla pista ancora per un po’. La situazione per Michele Achilli è adesso sotto controllo, grazie alle cure dei medici del nosocomio delle colline metallifere: ma per rivedere in pista il difensore-goleador si dovranno attendere ancora degli accertamenti e poi fare le valutazioni del caso. Achilli, pur con la febbre, era andato in panchina a dirigere i suoi sabato scorso nello scontro vinto con il Roller Scandiano senza ovviamente scendere in campo: poi le condizioni sono peggiorate, tanto da richiedere un suo ricovero in ospedale. La squadra durante la settimana si è allenata agli ordini di Marco Tisato, consapevole che ci sarà da stringere i denti e giocare con maggiore intensità. All’andata con il Prato il Castiglione vinse per 5-2 (reti maremmane di Achilli, che segnò su rigore e giocò per un solo secondo, Brunelli, Franchi e doppietta di Vecoli), ma dovette sudare per venire a capo della squadra laniera, che seppur imbottita di giovanissimi lottò fino all’ultima pallina. Le squadre oggi sono però decisamente più rodate, con il Maremma Promotion lanciatissimo e concentrato sull’obbiettivo, come ha sottolineato Riccardo Salvadori: «Giocheremo anche per il nostro allenatore. Vogliamo continuare a regalarci un sogno e sappiamo bene come ci dovremo comportare in pista. La squadra non ha mai mollato di fronte alle difficoltà con un gruppo compatto e determinato. Non ci siamo mai scoraggiati davanti alle difficoltà e anche stavolta faremo di tutto per essere uniti ancor di più. La speranza è quella di rivedere in pista al più presto Michele Achilli, per noi è una presenza fondamentale. Non possiamo tradirlo». Arbitra Alberto Fabris di Vicenza. Enrico Giovannelli

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto