Seconda trasferta consecutiva per il Maremma Promotion

Altre Notizie

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Seconda trasferta consecutiva per il Maremma Promotion: a Bassano, sponda Roller, il quintetto di Michele Achilli se la dovrà vedere con l’ex Andrea Dal Zotto. L’inizio di stagione del Castiglione è stato fin qui perfetto: sei vittorie di fila, che hanno proiettato i biancocelesti al comando della classifica, in attesa poi degli scontri diretti con le altre pretendenti al passaggio di categoria. A Bassano però sarà un match particolare per Salvadori e compagni, che dovranno sfidare un ex compagno molto stimato, come appunto il portiere Dal Zotto, rimasto nel cuore della dirigenza e dell’ambiente castiglionese (due esperienze nei biancocelesti, in A1 e poi lo scorso anno, sempre da gran protagonista). E il Castiglione se vorrà continuare a volare dovrà per forza fare i conti con lui, rientrato a casa anche per problemi lavorativi. A Bassano tra l’altro si giocherà alle 18 al Cà Dolfin, e storicamente sono sempre state partite intense: lo scorso anno due vittorie maremmane per 3-2 all’andata e 5-4 al ritorno al Casa Mora. In questo momento il Maremma promotion è comunque in un ottimo stato di forma: la squadra ha trovato un assetto ideale, e anche le rotazioni stanno garantendo continuità e un alto rendimento. La partita vinta sabato scorso a Pordenone l’ha confermato: il Castiglione era scappato via sul 3-1, e sembrava aver chiuso i conti; poi è bastato un calo di tensione e i friulani sono addirittura passati a condurre in due minuti, prima che il solito Franchi e lo stesso Achilli, ribaltassero definitivamente il risultato per il 6-4 finale. Proprio l’allenatore-giocatore in settimana ha redarguito i suoi: «Non possiamo permetterci di fermarci e pensare che siamo i più forti – ha detto Achilli. A Pordenone, dopo un inizio di ripresa disastroso, siamo stati bravi a non scomporci e riprenderci, però non può andare sempre bene. Dobbiamo sempre stare attenti e sfruttare le nostre qualità. A Bassano mi aspetto un’altra gara intesa». Unico dubbio in casa castiglionese la presenza di Gigi Brunelli: il fantasista in allenamento ha subito una leggera distorsione alla caviglia (la stessa che lo aveva tenuto fuori circa tre mesi nello scorso campionato) e anche se sono stati esclusi guai seri, l’arto continua a fargli male. Per il resto invece tutti disponibili, con il rientro fra i titolari di Luca Goti. Arbitra Giorgio Fontana di Bassano. Enrico Giovannelli

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto