Ottava vittoria del C.P. Grosseto Edilfox sulla pista di Viareggi0

Altre Notizie

Viareggio Hockey-Edilfox C.P. Grosseto 5-9

VIAREGGIO HOCKEY: Vené, Fai; Lencioni, Pardini, Tirinnanzi, Cortopassi, Spagnuolo, Petrocchi, Squeo, Deinite. All. Alessandro Martini.

C.P. EDILFOX: Michael Saitta, Bruni; Alessandro Saitta, Gucci, Vecoli, Lugli, Gemignani, Brunelli, Battaglia, Rosati. All. Massimo Mariotti.

ARBITRO:Franco Ferrari di Viareggio.

RETI: nel p.t. al 2’58 Vecoli (rig.), 5’41 Deinite, 6’16 Vecoli, 8’58 Vecoli, 10’15 Brunelli, , 13’50 Spagnuolo (rig), 14’38 Gucci, 17’31 Spagnuolo (rig), 18’30 Ale Saitta; nel s.t. 14’ 32 e 14’58 Brunelli, 23’02 Tirinnanzi, 23’15 Ale Saitta, 23’39 Pardini.

Non conosce soste la marcia vittoriosa del Circolo Pattinatori Grosseto Edilfox. La “big red machine” guidata da Massimo Mariotti, nell'ottavo turno di serie B, ha superato l’Hockey Viareggio più nettamente di quanto dica il 9-5 finale. I versiliesi sono rimasti in partita per pochi minuti, prima del rigore iniziale di Gionata Vecoli e fino all’uno-due dello stesso Vecoli (che devia al volo un tiro di Brunelli) e di Gigi Brunelli dopo il momentaneo pareggio di Deinite. L’Edilfox ha dato spettacolo con scambi veloci ed ottime conclusioni, come il primo gol di Saitta che ha messo la mazza su un tiro di Battaglia. Quando la capolista (che vola a più sei) ha alzato il ritmo per il quintetto di casa non c’è stato scampo e nemmeno le dimensioni ridotte della pista hanno finito per fermare Gemignani e compagni, che si sono portati sul 5-1 dopo nemmeno dodici minuti del primo tempo. La doppietta di Spagnuolo ha fatto riavvicinare il Viareggio ma Saitta ha permesso di andare al riposo sul 6-3. Nella ripresa è calato un po’ il ritmo, ma il Grosseto ha continuato a creare occasioni da rete e ha aumentato ulteriormente, fino all’8-3. Nel finale Tirinnanzi e Pardini (con una punizione di prima) hanno reso meno pesante il passivo, prima del secondo centro di Saitta che s’è infilato al sette. Va detto che l’Edilfox nel corso della gara ha sbagliato un rigore con Vecoli e tre punizioni di prima con Lugli, Battaglia e Brunelli.

«E’ andato tutto come previsto – sorride Massimo Mariotti – Non era facile giocare su quella pista ma quando abbiamo alzato l’asticella tutto è diventato più facile».

«Dei cinque gol – prosegue l’allenatore dell’Edilfox - se n’è presi tre su tiri diretti. Abbiamo fatto la partita che volevamo fare e abbiamo raggiunto l’obbiettivo che ci eravamo prefissi, di mandare a sei punti di distanza il Viareggio. Adesso vogliamo festeggiare nel migliore dei modi il Natale battendo il Siena e conquistando la nona vittoria per chiudere imbattuti il girone d’andata e disputare un tranquillo girone di ritorno. Mi auguro di festeggiare questo primo traguardo insieme a tanti tifosi nell’impianto di via Leoncavallo

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto