Hockey Maremma Promotion: «Nessuna distrazione: a Pordenone voglio una squadra compatta e determinata».

Altre Notizie

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. «Nessuna distrazione: a Pordenone voglio una squadra compatta e determinata». Michele Achilli, l’allenatore-giocatore del Maremma Promotion, alla vigilia della sesta giornata del campionato di serie A2 non si fida del quintetto friulano. Il Castiglione, che insieme al Sandrigo guida la classifica della cadetteria a punteggio pieno, non vuole assolutamente fermarsi. Servirà però molta concentrazione per poter imporre il proprio gioco, anche se sulla pista del palasport Marrone il quintetto biancoceleste non poi raccolto molto nelle ultime esibizioni. Il Pordenone di coach Luciano Dell’Acqua, “ripescato” dopo alcune stagioni di oblio e un apparentamento (cessione del titolo sportivo) con la seconda società di Valdagno nel 2013-14 finita in malo modo, ha iniziato con determinazione l’annata: vittoria a Prato e pari in casa con l’As Viareggio, prima di subire lo stop a Scandiano, un nuovo pari a Vercelli e l’ultima sconfitta sabato scorso sempre a domicilio con il Sandrigo. Tutte partite però “tirate”, e contro alcune big del campionato che la dicono lunga sulla forza comunque della formazione gialloblù. L’ultima sfida contro il Castiglione risale appunto al campionato 2013-14 contro l’allora Valdagno-Pordenone (si giocava a Valdagno) con due secche sconfitte maremmane: 8-3 e 10-3. Nel 2011-12 invece tre incontri sempre in A2: 4-4 in coppa Italia nel triangolare a Viareggio, nuovo pari a Pordenone per 5-5 e vittoria al Casa Mora per 4-3, contro quel quintetto guidato in panchina dall’ex Federico Paghi. Oggi dunque il Pordenone targato Caf Cgn ha tutte le intenzione di consolidarsi e progettare il futuro, partendo da alcuni giocatori-chiave come Davide Zucchiatti (rimasto vittima tra l’altro qualche settimana fa di un singolare incidente ma nuovamente in rampa di lancio), il portiere Riccardo Pozzato, il veterano Marco Del Savio e Mattia Furlanis. Il Maremma Promotion dal canto suo può contare sull’intera rosa a disposizione e con il trio Franchi-Vecoli-Brunelli che sta entrando sempre più in confidenza, garantendo un reparto d’attacco di tutto rispetto. Arbitra Alessandro Canonico di Bassano. Il resto della 6° giornata: As Viareggio-Uvp Modena, Amatori Vercelli-Prato, Roller Scandiano-Roller Bassano, Sandrigo-Correggio, Montecchio precalcino-Cresh Eboli. La classifica: Castiglione e Sandrigo 15, Correggio 13, Roller Scandiano 12, Amatori Vercelli e Roller Bassano 7, As Viareggio e Pordenone 5, Prato 3, Montecchio Precalcino 2, Uvp Modena 1, Cresh Eboli 0. Enrico Giovannelli

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto