Hockey: al Casa Mora i biancocelesti per battere 4-1 il Montecchio Precalcino

Altre Notizie

MAREMMA PROMOTION: Lorenzo Paoli, (Paride Sassetti), Luca Goti, Michele Achilli, Riccardo Salbvadori, Francesco Borracelli, Luigi Brunelli, Alessandro Franchi. All. Michele Achilli.
MONTECCHIO PRECALCINO: Marco Todeschini, (Manuel Cortese); Matteo Peron, Federico Menin, Andrea Gnata, Mattia Clavello, Alberto Retis, Carlos Carpinelli, Alessandro Fabris, Daniele Meneghini. All. Carlos Carpinelli.
ARBITRI: Donato Mauro di Salerno.
RETI: pt. 0-0; s.t. 5’18, 6’53 e 9’23 Franchi (C), 11’34 Vecoli (C), 24’13 Clavello (M).
NOTE: spettatori 100 circa, espulsioni temporanee, 2’, per Borracelli (A) e Goti.

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Ha sfatato il suo tabù il Maremma Promotion: al Casa Mora i biancocelesti per battere 4-1 il Montecchio Precalcino, hanno però dovuto sudare fino alla fine. Una partita combattuta, con gli ospiti di Carlos Carpinelli che non valgono certo la classifica attuale che li vede al terz’ultimo posto con solo due punti. Il Castiglione memore delle sfide dello scorso campionato, con il Montecchio capace di violare per primo, e unico, le mattonelle del Casa Mora dopo il pari dell’andata parte guardingo. E il primo tempo è all’insegna della prudenza. Maremma Promotion a fare la partita e Montecchio pronto a ripartire in contropiede per farsi pericoloso dalle parti di un attento Paoli. Al 17’ il Castiglione reclama per un gol-fantasma. Franchi, “l’hombre del partido”, scaglia una cannonata da metà campo, con la pallina deviata anche da Vecoli che va a sbattere sulla base dei due pali. Per l’arbitro Mauro non è gol, fra le proteste dei castiglionesi. Poco dopo nuova conclusione di Goti e sempre Vecoli tocca di quel tanto da centrare un altro legno. Si va così al riposo, con il Castiglione che forse ha tenuto il piede pigiato sul freno, mentre il Montecchio è ottimamente in partita. Nella ripresa il ritmo cambia però decisamente. Il Maremma Promotion aumenta i giri nel motore e le occasioni fioccano. Sugli scudi sale Alessandro Franchi, che inizia un vero bombardamento alla gabbia di Todeschini. Dopo 5’ i biancocelesti passano in vantaggio. Vecoli serve un assist allo sgusciante numero 99, che al volo centra la porta. Appena un minuto e mezzo dopo è ancora il bomber castiglionese a cercare la rete dalla distanza indovinando la traiettoria vincente. Il tris è completato al 9’: questa volta è un gol d’autore, con un’azione iniziata dietro la porta con l’uscita velocissima e un alza e schiaccia che non ammette repliche. Un 3-0 tutto in poco più di 4’. Il Montecchio è tramortito e subisce anche il quarto gol all’11’. Lo scambio è da manuale con Achilli che imposta per Franchi, velo per l’accorrente Vecoli che insacca. A questo punto il Maremma Promotion rallenta decisamente e permette agli ospiti di rifarsi sotto. In cattedra sale però Paoli, che stoppa praticamente tutte le incursioni venete, compresa la punizione di prima a Retis. Nulla può il portiere viareggino sul tiro di Clavello all’ultimo minuto che fissa il punteggio sul 4-1. Per il Castiglione una bella vittoria come conferma lo stesso Achilli: «Si, sono davvero soddisfatto per la prestazione della squadra – sottolinea –Abbiamo sofferto nel primo tempo ma siamo usciti alla grande nella ripresa. La corsa continua». Enrico Giovannelli

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto