Al Casa Mora, inizio ore 20,45, l’ospite per la terza giornata del campionato di A2 è il Correggio

Altre Notizie

Fonte Enrico Giovannelli

CASTIGLIONE. Vuole continuare la striscia di risultati positivi il Castiglione di Filippo Guerrieri: al Casa Mora, inizio ore 20,45, l’ospite per la terza giornata del campionato di A2 è il Correggio. Dopo la vittoria all’esordio con il Roller Bassano e il pari in rimonta ottenuto a Pordenone, contro la formazione emiliana di Massimo Baraldi il Castiglione è dunque chiamato ad una conferma. Il morale è alto in casa biancoceleste, ma servirà come al solito una grande prestazione: il Correggio è reduce da un rocambolesco pareggio interno con il Salerno per 7-7 (dopo la sconfitta all’esordio a Viareggio), e cercherà di vendere cara la pelle. Tra maremmani e emiliani dal 2003-04 si contano 8 sfide, tutte in A2: il bilancio pende nettamente a favore del Castiglione con 5 vittorie, una sola sconfitta e due pareggi. Lo scorso anno all’andata fu vittoria castiglionese per 7-5 (reti di Federico Pagnini 3, Enrico Mariotti, Martelli 2, e Brunelli), mentre al ritorno si impose il Correggio per 5-2 (Salvini e Pagnini). Altro risultato roboante si ricorda nel 2003-04: il Castiglione si impose in entrambe le gare, ma all’andata chiuse sull’8-1 (Matassi 3, Pericoli, Bracali, Migliorini e Martelli 2). Il Correggio ha iniziato la stagione con molte tribolazioni a causa di un ritardo di preparazione, qualche acciaccato e qualche squalifica, ma sabato scorso ha recuperato giocatori importanti come il bomber Samuele De Pietri, che ha segnato tutte e sette le reti per i suoi. Da tenere d’occhio poi Federico Fattori, Matteo Farina e Matteo Mangano, che insieme al giovane portiere Giacomo Malavasi compongono il quintetto titolare. Sempre out invece Sebastiano Ferrari, il portiere titolare che rimarrà lontano dalle piste ancora per qualche tempo, per un’assenza sicuramente importante. Nel Castiglione recuperato Alessandro Saitta, mentre rimangono ancora fuori Francesco Borracelli e Alessandro Filippeschi. Il veterano Marco Tisato, tornato al gol a Pordenone, ha sottolineato: «Tutte le squadre in serie A2 hanno nomi importanti, e anche il Correggio ha giocatori d’esperienza e giovani interessanti. Sarà una gara difficile, da non sottovalutare assolutamente. Noi stiamo bene, siamo in un buon momento, e l’abbiamo dimostrato anche nell’ultimo match non mollando fino alla fine credendo nel recupero, ma come al solito dovremo dare tutto per portare a casa un risultato positivo». Per il resto la giornata prevede Vercelli-Sandrigo, Thiene-Pordenone, V.O.Modena-Montecchio, As Viareggio-R.Bassano, R.Salerno-R.H.Novara. I convocati del Castiglione: Marco Bandieri, Giorgio Petrov; Michele Nerozzi, Lorenzo Naldi, Stefano Salvini, Luigi Brunelli, Samuele Muglia, Luca Matassi, Marco Tisato e Alessandro Saitta. Enrico Giovannelli

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto