I Veterans Grosseto abbattono l'ostacolo Steelers Terni e volano in testa al girone

Altre Notizie

Grosseto. E' stata una partita dai due volti quella che ha visto scendere in campo per la seconda giornata del campionato di football americano di Terza Divisione, i Veterans Grosseto e gli storici rivali di sempre Steelers Terni che si è giocata sul sintetico di Via Australia. La tensione per l'esordio in casa è alta. I Veterans ci tengono a fare bella figura di fronte al proprio pubblico che nonostante la pioggia battente è accorso numeroso sugli spalti dell'impianto sportivo per sostenerli. Dicevamo della partita dai due volti con i primi due quarti di gioco nettamente dominati dai maremmani che però nel secondo tempo non riescono a mantenere il ritmo concedendo la rimonta ai ternani che comunque non riescono ad andare oltre il 33/24 con cui si chiude la gara in favore dei padroni di casa. I Veterans vincono il sorteggio e decidono di partire con il kick off return, decisione che si rivela più che azzeccata. Riccardo Setti segue bene i blocchi dei compagni e percorre tutto il campo segnando uno spettacolare touchdown. I grossetani però falliscono la trasformazione e il punteggio rimane sul 6/0 per i padroni di casa. Risponde subito Terni che con un drive tutto impostato sul gioco di corsa guadagna yard su yard fino a raggiungere la meta. Anche gli umbri sbagliano la trasformazione e le squadre pareggiano sul 6/6. Palla di nuovo ai Vets che che cominciano con un ottimo gioco di corsa. Cannatella, Tarroni e Birigazzi portano inesorabilmente avanti la palla, finchè lo stesso Tarroni da una yard vola sopra la linea d'attacco e segna il secondo td della giornata. Questa volta i maremmani decidono per la trasformazione da 1 punto affidandosi al kicker Tavernelli, ma lo snap viene sbagliato. E' l'intesa tra Cannatella e Tarroni, due dei i giocatori più esperti del team biancorosso a fare la differenza. Scambio di sguardi e lancio in end zone e 2 punti con il risultato che passa sul 14/6. Di nuovo gli Steelers in attacco che ricominciano con il loro gioco di corsa. Questa volta però i Vets non si fanno sorprendere e riescono a fermarli. Ancora Grosseto in possesso di palla con un paio di corse e ancora lancio di Tarroni per Cannatella che riceve e si invola per una cinquantina di yards e segna un fantastico touchdown. Trasformazione da 1 punto e si va sul 21/6 per i padroni di casa.. Ancora ottimo un drive della difesa in cui spiccano il giovanissimo Carlo Garbarino, l'onnipresente Riccardo Setti e Lassina Coulibaly, che ferma di nuovo gli ospiti. Veterans che in attacco si affidano ancora alle corse di Emanuele Cannatella che, ben supportato dalla propria linea, sembra inarrestabile. E' lo stesso Cannatella a segnare il suo secondo td di giornata. La trasformazione purtroppo fallisce. Si va sul 27 a 6. Gli Steelers accusano il colpo e non riescono a produrre gioco anche nel drive successivo. Di nuovo i Veterans in attacco. Dopo un paio di errori un pass interference di Terni i grossetani mantengono acceso il drive e una lunga corsa di Cannatella, nominato Mvp dell'attacco a fine partita, riporta la squadra di casa vicino alla end zone avversaria. Una bellissima ricezione di Riccardo Setti porta i Vets ad un passo dalla meta, raggiunta poco dopo in tuffo da Tarroni. Trasformazione fallita del 33/6. Poco tempo alla fine del prima tempo con gli Steelers che si affidano al gioco di corsa sorprendono la difesa grossetana anche con qualche lancio riuscendo a trovare un touchdown insperato fino a qualche istante prima. 33/ 12 per i Vets. Si va negli spogliatoi, ma al rientro la partita prende un'altra piega. Partono gli ospiti in attacco con la difesa grossetana che fa buona guardia e restituisce palla all'attacco. Drive che però si interrompe dopo poco quando Cannatella, fin qui impeccabile, si sfa sfuggire una palla resa viscida dalla pioggia battente. Gli Steelers rientrano in una 'ottima posizione di campo e approfittano della ghiotta occasione accorciando la distanza con un td pass e punteggio fermo sul 33/18. Da qui in poi l'attacco maremmano non riuscirà più a produrre gioco, complici la palla molto scivolosa, un piccolo infortunio del qb Tarroni che ha reso difficile il passing game e Cannatella vera spina nel fianco della defence avversaria, costretto ad uscire dal campo per i crampi. Ottima la prestazione della difesa di casa che concede soltanto un altro td che fissa il risultato finale sul 33/ 24. Adesso solo una settimana di tempo per preparare al meglio quella che si preannuncia come la sfida più difficile del girone domenica prossima sempre in casa contro i Grifoni Perugia. Massimo Galletti

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto