La grande boxe torna a Grosseto grazie alla promoter internazionale Rosanna Conti Cavini

Altre Notizie

Grosseto. Si torna a respirare l'aria della grande boxe a Grosseto, grazie alla promoter internazionale Rosanna Conti Cavini che nel pomeriggio di sabato 16 dicembre alle ore 17,00 organizzerà per la terza volta dalla sua scomparsa, una riunione di pugilato nel ricordo del marito Umberto nella palestra dei Vigili del Fuoco in via Carnicelli. La figlia manager Monia, il presidente della Pugilistica Grossetana Fabrizio Corsini e il delegato Fpi Patrizia Contri, stanno lavorando per un pomeriggio che sicuramente appassionerà i tifosi maremmani con tre incontri professionistici e almeno uno riservato ai pugili dilettanti che si allenano nella palestra di via Tito Speri con il maestro Vincenzo Botti e gli assistenti Simone Zanaboni e Alessandro Nencini. Questi in previsione gli incontri: l’esibizione del leggero Francesco Acatullo, che combatterà anche il prossimo 25 novembre a Caviano, contro Mantegna, il superpiuma Nicola Cipolletta e il massimo Angelo Rizzo di Civitavecchia. Pronto a salire sul ring anche il giovane dilettante Daniele Montemaggiori. Ci sarà comunque più di un mese per preparare un ritorno in grande stile nel capoluogo maremmano, per ricordare la figura di Umberto Cavini. Ci sarà anche un premio in ricordo di un grande pugile del passato, Massimo Zanaboni. Nel frattempo la sede della Pugilista Grossetana è tornata a vivere dei suoi vecchi splendori con l'esibizione di due pugili della scuderia di Via Birmania. A incrociare i guantoni in allenamento Il massimo leggero Fabio Turchi (12 incontri vittoriosi, con 9 ko), seguito dal suo manager il babbo Leonardo, mai dimenticato campione di qualche anno fa e Gianmarco Cardillo (7 vittorie e un pareggio su 8 match), peso massimo originario di Cassino. L'altra notizia riguarda sempre il giovane Turchi che il prossimo 26 novembre volerà negli Stati Uniti. Nei primi giorni di dicembre dovrebbe salire sul ring dello “Strand Ballroom and theater” di Providence per un incontro di valenza internazionale, che servirà a guadagnare punti per la classifica, anche in vista del combattimento del 2 febbraio prossimo con il palio il titolo della Comunità europea. “ E' una bella opportunità per lui” Commenta la promoter internazionale Rosanna Conti Cavini quando parla del giovane Turchi “ E' in ottima condizione e pronto a fare la sua bella figura anche oltre oceano” E' quello che si augurano tutti i suoi tifosi. Massimo Galletti

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto