GIORNI INTENSI PER I PUGILI E PER L'ORGANIZZAZIONE DI ROSANNA CONTI CAVINI

Altre Notizie

Nemmeno il tempo per prendere fiato, tra le cose da fare e quelle da mettere in cantiere, tra gli appuntamenti a breve e quelli di più lungo periodo: a Grosseto negli uffici di Rosanna Conti Cavini si trascorrono giorni intensi
quasi in apnea. L'ultima parte del 2011 sarà vissuta in maniera davvero febbrile perché potrebbe dare grandi risultati e allori veramente importanti per i pugili dell'organizzazioni gestiti dalla promoter internazionale e
dalla manager Monia Cavini.

Copertina per l'evento organizzato a Torino l'11 novembre presso il palasport "Le Cupole" di via Artom 111 in zona Mirafiori, dove Benoit Manno, pugile della città piemontese allenato dall'ex campione italiano Bruno Vottero, cercherà di conquistare in dieci riprese il tricolore dei superpiuma contro l'altro co-sfidante Luigi Mantegna, per un match che verrà trasmesso da Rai Sport. Di pregio anche il sottoclou di una serata che Rosanna Conti Cavini e il marito Umberto hanno espressamente voluto tutta composta da pugili italiani in match sulle sei riprese, con la presenza di Antonio De Vitis, altro superpiuma di livello internazionale che affronterà
Fabrizio Trotta, del peso gallo piemontese Luca Bersano, appena entrato a far parte del team della manager Monia Cavini, opposto a Gianluca Mancinelli, e al peso leggero Paolo Gassani, che cercherà di avere una nuova chance tricolore nella sua categoria affrontando Marco Siciliano. Rosanna Conti Cavini e la sua organizzazione si attendono un grande riscontro a livello di stampa e di pubblico in una città, Torino, dalle grandi tradizioni pugilistiche.

Sempre l'11 novembre Rosanna Conti Cavini e il marito Umberto Cavini saranno invece a Pontedera, nei pressi di Pisa, a sostenere il grande impegno di Andrea Di Luisa, il supermedio viterbese che nella cittadina toscana cercherà di aggiudicarsi l'importante titolo dell'Unione Europea contro il co-sfidante tosco-senegalese Ndiaye, che proprio a Pontedera vive. E' questo uno dei match più attesi dagli appassionati italiani, un incontro davvero da "tripla", per usare un termine calcistico, che terrà tutti gli spettatori con il fiato sospeso. Andrea Di Luisa da diversi giorni ha quasi raggiunto un'ottimo stato di forma, vedi anche il peso in regola inviato all'Ebu alcuni giorni fà, ed è molto fiducioso della conquista del titolo dell'Unione Europea, anche se in casa dell'avversario. A seguire Di Luisa in questo impegno, arriveranno molti suoi tifosi da
Viterbo, sua città di adozione e in modo particolare da Napoli, sua città natale.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto