Scatta venerdì il campionato di serie C femminile per la Sanitaria Ortopedica Grosseto

Altre Notizie

Sogna il grande salto in serie B la formazione femminile della Sanitaria Ortopedica Aurora che inizia venerdì 3 novembre alle 20,30, sul parquet di Castelfiorentino, il torneo di serie C di pallacanestro. Le ragazze allenate da David Furi, che nella passata stagione hanno centrato i playoff, si presentano al via con un organico rinforzato, ma che fa leva su un gruppo di giocatrici unite, che giocano ormai a memoria. La Gea ha voluto mettere a disposizione del gruppo la ciliegina sulla torta, la pivot Chiara Cazzuola, originaria di Bagno di Gavorrano, tornato in Maremma dopo una bella esperienza in categoria superiore a Piombino. Chiara, che si è già inserita nella nuova famiglia, è ufficialmente l’unico acquisto, ma rispetto allo scorso campionato va segnalata l’utilizzazione a tempo pieno di Anna Carnemolla (ex Ragusa in A1 e A2) e il ritorno di Chiara Camarri. Altre due giocatrici che possono far diventare la Sanitaria Ortopedica una delle regine della stagione.
«Partiamo per far bene - dice il coach David Furi - ma non possiamo nemmeno nascondere di non avere un gruppo in grado di sistemarsi nelle altre sfere della classifica. La squadra era già forte l’anno scorso e quest’anno, tra acquisti e ritorni, l’abbiamo ulteriormente migliorata».
«Il campo - conclude Furi - ci darà se abbiamo lavorato bene: quello contro il Castelfiorentino è subito un bel test».
Per l'Opening Day dovrà fare solo a meno dell'infortunata Francesca Benedetti.
La rosa dell’Aurora Sanitaria Ortopedica Grossetana: Francesca Benedetti (ala), Bianca Bellocchio (play-guardia), Cecilia Bonari (pivot), Chiara Camarri (ala-guardia), Giulia Camarri (ala), Anna Carnemolla (ala-pivot), Chiara Cazzuola (pivot), Elena Furi (play-guardia), Marta Nalesso (pivot), Elena Scurti (pivot), Federica Simonelli (ala), Valentina Simonelli (ala), Sarah Tamberi (guardia). All. David Furi.
Le altre gare del primo turno di serie C: Femme San Miniato-Quartiere 5 Firenze, Baloncesto Firenze, Pielle Livorno, Pall. Femm. Prato-Altopascio.

Ha preso il via anche il campionato Under 14, con le giovanissime atlete dell’Ipecos battute sonoramente sul parquet della BF Livorno (71-26 il finale). Sovrastate fisicamente, le ragazzine di Luca Faragli hanno messo in campo tanta grinta che tornerà utile in incontri più facili.
IPECOS AURORA: Tanganelli 1, Di Stano 5, Landi, Lambardi 1, Martens 2, Vinci 9, Saccardo, De Michele, Faragli 6, Nunziatini, Paffetti 2, Scalora. All. Luca FaraglI.
PARZIALI: 20-5, 41-7; 53-20, 71-26.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto