La Maregiglio Gea d'aggiudica il derby Under 18 con la Pallacanestro Grosseto (67-54

Altre Notizie

Pallacanestro Grosseto Team 90-Maregiglio Gea 54-67

TEAM 90: Belella 8, Goracci, Cardelli 2, Musardo 2, Nencioni 2, Briganti, Ciacci 25, Casanova 7, Marletta, Papini, Cargiolli 5, M. Muntean 3. All. Eracli.

MAREGIGLIO GEA: Tamberi 1, Baffetti 8, Scarpino 5, Pieri, C. Muntean 4, Burzi 2, Gruevski 7, Bassi, Scurti 9, Bocchi 5, Piccoli 27, Grilli. All. Crudeli.

ARBITRO: Bettazzi di Arcidosso.

PARZIALI: 17-14, 33-33, 49-43.

Con uno strepitoso ultimo quarto la Maregiglio Gea s’aggiudica il derby di ritorno del campionato under 18 silver a spese della Pallacanestro Grosseto Team 90 (67-54 il risultato finale). La stracittadina è stata appassionante ed equilibrata per trenta minuti, poi i ragazzi di Pablo Crudeli, con una grande difesa e una serie di ottimi attacchi, hanno cambiato l’inerzia al match. Una grande prova di forza della Gea, che ha mostrato una crescita tecnica e caratteriale, con tre 2002 e tre 2003 in campo contro un avversario che ha schierato solo 2001.

Nel primo quarto parte forte il Team 90 che, con i centri di Ciacci e Belella, e prende un iniziale margine, mentre la Gea stenta a trovare il ritmo che però arriva con lo scorrere dei minuti. Nel secondo tempo i ragazzi dell’ex Eracli ripartono forte mettendo insieme fino a nove punti di vantaggio, ma poi la Maregiglio rialza immediatamente le testa e piano piano colma il divario. Due triple di Giovanni Piccoli (top scorer del match con 27 punti) consentono il temporaneo sorpasso della Gea. A Questo punto è una lotta punto a punto con le due grossetane che vanno all'intervallo lungo sul 33-33. Il terzo tempo è ad appannaggio del Team 90, complice la Gea che commette troppi errori in attacco con la palla che non entra nel canestro. L’ultimo quarto si apre con una bomba di Sesar Bocchi e dà il via ad un dominio assoluto della Maregiglio che firma un parziale di 24-5, come detto per merito anche di una difesa che non consente più agli avversari di realizzare. La prima annulla lo svantaggio e poi gradualmente prende margine. Nel finale Bassi e compagni non trovano ostacoli e riescono anche a superare il Team 90 negli scontri diretti, riscattando il -8 dell’andata con un meritatissimo +13, frutto di una grande prestazione collettiva

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto