Fine settimana d'oro per la Gea. Under 18 e under 15 debutto vincente nella seconda fase

Altre Notizie

E’ stato un fine settimana d’oro per la Gea Basketball che ha collezionato, tra seniores e giovanili, quattro vittorie sui cinque incontri disputati.

Prova d'orgoglio della Maregiglio Gea under 18 che debutta nella fase di classificazione con una vittoria sul parquet della Libertas Basket Lucca, dopo due tempi supplementari (77-74). Nonostante il buon inizio di gara dei ragazzi di coach Luca Faragli, sempre avanti nei primi tre quarti, Lucca non molla e, approfittando delle numerose conclusioni sbagliate dai grossetani, impatta la gara sul punteggio di 64-64 . Non basta il primo supplementare, che termina 68-68, durante il quale entrambe le due rivali sbagliano molto. Il secondo supplementare, molto duro e combattuto, vede alla fine prevalere la Gea per 74-77 grazie ai canestri decisivi di Piccoli, Burzi e Baffetti.

Buona la prova della Maregiglio, anche se nelle prossime uscite servirà una maggiore continuità di rendimento e un minor numero di errori, per non complicarsi la vita da soli. Buona prova di Baffetti (14) e Piccoli (31) che nonostante gli errori hanno combattuto su ogni palla.

Under 18, Libertas Lucca-Maregiglio Grosseto 74-77 (d.t.s.)

LIBERTAS LUCCA: Gianni 24, Fava 2, Galli 9, Filazzo 8, Musetti 13, Del Chiaro, Rugani 2, Pieri 11, Giannini 5. All. Stefano Corda.

MAREGIGLIO GEA: Delfino 2 , Pollazzi 2, Goracci 4, Tamberi 1, Martens 4, Baffetti 14, Burzi 5, Bassi 2, Belella 8, Papini 4, Piccoli 31. All. Luca Faragli.

PARZIALI: 16-23, 35-40; 52-54, 64-64; 68-68.

Inizia bene la seconda fase di stagione anche per la formazione under 15 che vince senza problemi al palasport orbetellano di Neghelli contro il Costa d’Argento. Senza il miglior realizzatore, Filippo Baglioni, il quintetto allenato da Alberto Eracli non ha avuto particolari problemi ad aver ragione dei lagunari. Il Centro Orafo è andato subito avanti e a metà incontro ha messo insieme un bottino di quindici punti. Il Costa d’Argento ha dimezzato lo svantaggio nel terzo periodo, ma Muntean, Grilli, Mazzei e Guarente hanno consentito alla Gea di allungare definitivamente e di chiude a più 19.

Under 15, Costa d’Argento-Centro Orafo Gea 34-53

COSTA D’ARGENTO: Tenucci 10, Garofoli, Giacomelli 9, Pazzaglia, Berti, Ralli 2, Radicetti 2, Giunti 6, Gabrielli 2, Caroni 1, Ferdinando 2, Lidi. All. Massimiliano Porti.

CENTRO ORAFO: Scurti 7, Muntean 11, Guarente 4, Mazzei 6, Morviducci 2, Grilli 17, Ferrari 6, D’Alfonso, Faralla, Baccheschi. All. Alberto Eracli.

PARZIALI: 5-11, 14-29; 28-36.

Nel campionato Under 14 femminile, infine, è arrivato una pesante, ma preventivata sconfitta dell’Ipecos Gea (71-11) sul campo della corazzata Avvenire Rifredi 2000, che ha fermato, con la sua fisicità ogni tentativo grossetano.

IPECOS GEA: Tanganelli 3, Di Stano, Saccardo, Vinci 2, Faragli 5, De Michele 1, Paffetti, Scalora, Landi, Lambardi. All. Luca Faragli.

PARZIALI: 23-3, 42-5; 60-6

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto